martedì 19 febbraio 2019
In foto: Antonino Miserendino, comandante della Tenenza di Cattolica
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
sab 14 apr 2018 12:43 ~ ultimo agg. 12:44
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si è insediato lo scorso 4 aprile il Sottotenente Antonino Miserendino, nuovo Comandante della Tenenza dei Carabinieri di Cattolica. Nato a Cles nel 1962, si è laureato in Scienze delle Amministrazioni presso l’Università di Siena, ed ha conseguito, presso l’Università di Bologna, i Master di I° livello in “ Criminologia e Vittimologia”, “Tematiche Culturali dei Paesi dell’area mediterranea”, “Filosofia e storia del Diritto”. Dal 1982 al 1984 ha frequentato il 35°corso Allievi Marescialli, presso le scuole di Velletri e Firenze, successivamente ha ricoperto incarichi investigativi presso il Nucleo Operativo di Prato, di Rimini e presso il ROS di Roma.

Dal 1997 al 2015 è stato Comandante della Stazione Carabinieri di Marina di Ravenna, mentre dal 2015 al dicembre 2017 ha ricoperto l’incarico di Comandante della Stazione di Modena Viale Tassoni.

Dal Gennaio 2018, risultato vincitore di concorso, dopo avere frequentato il corso applicativo presso la Scuola Ufficiali di Roma è stato nominato Sottotenente.

L’Ufficiale, accompagnato dal proprio superiore diretto – il Capitano Marco Califano, Comandante della Compagnia di Riccione – ha nei suoi primi giorni di presenza presso il Comando romagnolo incontrato i Sindaci della propria giurisdizione che ricomprende i Comuni di Cattolica (Sindaco Mariano Gennari ) e San Giovanni in Marignano (Sindaco Daniele Morelli ). Negli incontri è stata ribadita la piena collaborazione tra Arma dei Carabinieri e amministrazioni comunali con lo scopo di fornire al cittadino un servizio sempre più efficace in tema di ordine e sicurezza pubblica.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna