mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: il materiale sequestrato
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
gio 5 apr 2018 15:36 ~ ultimo agg. 16:44
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Avrebbe fruttato circa 14mila euro sul mercato dello spaccio la cocaina, 80 grammi, che un trentenne di origini albanesi nascondeva sotto il sedile della proprio auto. A scoprirlo i carabinieri della stazione di Bellaria che ieri, nel tardo pomeriggio, mentre erano impegnati in un servizio di controllo, hanno notato un uomo che, a bordo della propria auto, dopo essere entrato in una stradina ed essersi accovacciato lungo un canale di scolo, è risalito in auto e si è allontanato. Un atteggiamento che ha insospettito i militari, che hanno intimato l’alt all’utilitaria su cui viaggiava. Nonostante i documenti fossero tutti in regola, l’uomo, da anni stabilmente residente a Rimini, continuava a mostrarsi particolarmente agitato. A quel punto i militari hanno perquisito lui e l’auto e da sotto il sedile lato passeggero è venuto fuori un sacchetto di plastica con all’interno 12 involucri in cellophane con la cocaina.

Questa mattinata il rito direttissimo durante il quale l’arresto è stato convalidato e all’uomo è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Notte di lavoro per i vigili del fuoco

Incendio doloso all'ex colonia Reggiana

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna