Tre Penne. Le parole del presidente Fabrizio Selva alla fine della stagione regolare

CalcioSan Marino Sport

30 marzo 2018, 19:26

selva

in foto: Il presidente del Tre Penne, Fabrizio Selva

Si è giocata ieri sera l’ultima partita della regular season tra Cosmos e Tre Penne con i biancazzurri di Città che si sono imposti per 2-1 sulla formazione allenata da Sereno Uraldi grazie ad una doppietta di Michele Simoncelli. La squadra di Bizzotto chiude la stagione regolare al 2° posto a pari merito con La Fiorita prima in virtù degli scontri diretti.

Queste le parole del Presidente Fabrizio Selva che dipinge un quadro generale sulla stagione dei suoi ragazzi: “Questa parte di stagione è andata come da programma, l’obiettivo minimo di inizio stagione era arrivare ai play-off di Campionato e Coppa. Nel primo ci siamo riusciti stabilendo un record di punti assoluti nel girone a 8 squadre assieme alla Fiorita, mentre nella seconda competizione ci siamo qualificati con due turni d’anticipo.”

Nelle due sfide disputate contro la Fiorita sono arrivate altrettante sconfitte: “Per quanto riguarda la partita d’andata venivamo dalla vittoria in Supercoppa per 4-0 proprio sulla Fiorita, quindi posso capire un momento di disattenzione. Ovviamente c’è più rammarico per il match di ritorno poiché la partita poteva essere gestita meglio dalla squadra, lo 0-0 sarebbe stato il risultato migliore. Alla Fiorita vanno i meriti per averci creduto fino in fondo.”

La fase finale di Campionato Sammarinese può definirsi una stagione a sé: “I play-off sono molto particolari; rispetto all’anno scorso abbiamo una rosa più lunga che ci permetterà di far ruotare tutti. Servirà la massima concentrazione per arrivare fino alla fine – prosegue -. Oltre a Folgore, La Fiorita e lo stesso Tre Penne ci saranno anche Tre Fiori e Libertas che potrebbero essere una spina nel fianco. L’unica che ha qualcosa in meno dal punto di vista qualitativo è il Domagnano, nonostante abbia disputato un ottimo campionato.”

Il presidente biancazzurro si esprime così sulla coppia Paganelli-Martini: “Dopo un inizio titubante dei due, ora stanno trovando un’ottima condizione fisica e mentale. Paganelli aveva bisogno di ambientarsi in un nuovo campionato che non si adattava proprio alla perfezione con la sua struttura fisica, Martini invece conosce da tempo il nostro campionato e quest’anno è stato rallentato dagli impegni con il Rimini in qualità di viceallenatore. Avremo bisogno dei loro gol per realizzare degli ottimi play-off.”

Il Tre Penne scenderà in campo nel primo turno della fase finale di Campionato Sammarinese 2017/2018 il 29 aprile alle ore 15.00 sul sintetico dello Stadio ‘Federico Crescentini’ di Fiorentino contro il Tre Fiori.

Matteo Pascucci
Addetto stampa Tre Penne

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454