giovedì 24 gennaio 2019
In foto: I Titans 2017-'18
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
ven 16 mar 2018 14:58 ~ ultimo agg. 15:01
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È la Cima Coppi del finale di stagione, è un avversario che sta lottando per la leadership nel girone e che in casa vuole ribadire la sua forza. I Titans viaggeranno domenica verso Fiorenzuola d’Arda, dove alle 18 (arbitri Meloni di Salsomaggiore e Bersani di Castell’Arquato) giocheranno contro una delle due capolista (l’altra è Ozzano) a quota 40 punti, frutto di 20 vittorie in 22 partite.

Un ruolino impressionante, vero coach Titans in trasferta a Fiorenzuola?
“Vero, Fiorenzuola è una squadra impressionante. Rispetto a Ozzano e Imola forse addirittura più profonda. A un roster di qualità eccellente hanno aggiunto uno come Colonnelli. Per non parlare del fatto che un prospetto come Milo Galli parta dalla panchina e di un titolare del ruolo come Resca. Non solo, perché a turno possono colpire anche altri elementi di primo valore come Garofalo e Klyuchnik, per esempio”.

Come affronterete questa trasferta?
“Vendendo cara la pelle e provando il colpaccio, ma anche con tranquillità contro una squadra fortissima. Vogliamo assolutamente fare bella figura e sfruttare al massimo le opportunità per portarla a casa. Non lasceremo nulla d’intentato. Dobbiamo prepararci per gli eventuali playout”.

Come sta la squadra?
“A livello di salute non al massimo. Gamberini è reduce da una ricaduta al recente problema alla caviglia e non ci sarà, mentre Calegari ha avuto qualche acciacco negli scorsi giorni ma sarà presente. In settimana abbiamo svolto una buona amichevole a Riccione nella quale abbiamo provato diverse situazioni interessanti. Siamo pronti”.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pallacanestro Titano

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna