Titans-BSL San Lazzaro 82-73

pontevecchio, titans

in foto: I Titans 2017-'18

PALLACANESTRO TITANO-BSL SAN LAZZARO 82-73

IL TABELLINO
TITANO: Sinatra 9 (2/3, 1/3), Ricci 15 (6/8), Zannoni 16 (5/7, 1/3), Aglio 15 (4/6, 1/3), Padovano 2 (0/2, 0/1), Calegari 4 (2/3), Galassi 10 (1/3, 2/5), Gamberini 9 (4/8), Macina, Grassi 2 (1/2, 0/3). All.: Foschi.

SAN LAZZARO: Lolli 11 (4/9, 0/3), Fabbri 14 (4/6, 2/10), Guazzaloca 12 (5/10, 0/1), Allodi 15 (6/12, 0/1), Cempini 4 (2/9), Recchia 3 (0/1, 1/3), Quadrelli, Mazzini, Mellara 14 (4/8, 1/1), Rossi ne, Baietti ne. All.: Bettazzi.

Parziali: 29-20, 44-31, 66-53, 82-73.

Arbitri: Ragazzi e Di Marco.

Tiri liberi: Titano 17/22, San Lazzaro 11/16.
Tiri da due: Titano 25/42, San Lazzaro 25/55.
Tiri da tre: Titano 5/18, San Lazzaro 4/19.
Rimbalzi: Titano 42 (Aglio 9), San Lazzaro 34 (Allodi e Mellara 7).
Assist: Titano 11 (4 con 2), San Lazzaro 6 (Quadrelli 2).

CRONACA E COMMENTO
Sudata, ma anche fortissimamente voluta. La vittoria dei Titans contro San Lazzaro tiene vive le speranze di entrare nella parte buona della postseason e dà carica ulteriore a Gamberini e compagni per le ultime due gare di regular. Davanti, anche di 18 (66-48), i padroni di casa si sono visti rimontare fino al 70 pari. Brividi, ma nel finale Gamberini e Aglio chiudono ogni discorso e alla lotteria dei liberi la mano è ferma fino all’82-73 conclusivo.

Si parte forte, al massimo dei giri del motore. San Marino in attacco è scintillante, ne mette 29 nel primo quarto (a 20) con Jack Zannoni sugli scudi (15 prima dell’intervallo). L’attacco è in gran parte produzione del numero 12 di casa, col +13 scolpito prima di andare negli spogliatoi che rassicura ma non regala in ogni caso certezze (44-31). Nel terzo periodo si spinge ancora, Ricci è inarrestabile e riesce ad arrivare al ferro con continuità. Sul 66-48 qualche pensierino sul chiuderlo in anticipo si fa, ma un paio di imprecisioni, unite a un fallo tecnico, consentono alla Bsl quanto meno di rosicchiare punti (66-53 al 30’). A inizio quarto periodo il trend non cambia e il parziale ospite raggiunge dimensioni preoccupanti. Si arriva sul 66-62, vale a dire 14-0 e tutta la tensione del mondo che entra al Multieventi. Va anche 70 pari, la squadra di Bettazzi, ma un canestro di Gamberini (buono al rientro dall’infortunio) e un paio di conclusioni di Aglio fanno riallungare San Marino. Alla fine si viaggia a cavallo dei 2-3 possessi di margine, con la lotteria finale dei liberi che non cambia la sostanza delle cose. C’è stato da sudare, ma il primo degli ultimi tre passi verso la postseason è stato percorso. Finisce 82-73.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pallacanestro Titano

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454