martedì 19 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 26 mar 2018 15:05 ~ ultimo agg. 15:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si sono conclusi all’alba di oggi i servizi predisposti dalla Questura di Rimini nel primo fine settimana di primavera. I servizi, definiti nell’ambito del locale Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, hanno ovuto come scopo il contrasto ai fenomeni delittuosi o di degrado urbano; la verifica dei presupposti per l’ingresso e la permanenza sul territorio nazionale; l’ordinato svolgimento dei numerosi eventi in programma.

I controlli nell’arco delle ultime 48 ore da parte dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, coadiuvati dalle pattuglie del reparto Prevenzione Crimine Emilia-Romagna e dell’unità cinofila della Polizia di Stato ha permesso di denunciare sette persone per furto, inottemperanza all’ordine del Questore il territorio nazionale e altre violazioni delle disposizioni che riguardano l’ingresso sul territorio nazionale. Sono state identificate oltre 300 persone.

Il fiuto del cane poliziotto ha permesso di rinvenire e sequestrare circa 50 grammi di sostanza stupefacente nascosta nei pressi di una panca nel Parco Marecchia.

Nell’ambito dei 15 posti di controllo predisposti dalla Polizia Stradale lungo le principali strade del capoluogo, oltre alle 200 persone identificati e sono stati controllati 186 veicoli, oltre 50 i verbali per violazione delle disposizioni al codice della strada, due carte di circolazione ritirate e una quarantina di controlli effettuati mediante etilometro.

Altre notizie
Sala giochi in fiamme

Violento incendio a Riccione

di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna