Volley B2 femminile. La Stella Rimini batte il Lunezia Volley 3-2

in foto: Gugnali

STELLA RIMINI batte LUNEZIA VOLLEY 3-2 (19-25, 20-25, 25-20, 25-19, 15-13)

IL TABELLINO
LUNEZIA: Scandella 20, Tomaino 15, Gorgoglione 7, Giovanelli 5, Mendoza 4, Santagostino 2, Ruffini 2, Lupi 2,Bernardini 2, Brizzi 0, Leonardi 0, Salvetti 0, Buccelli0, Fiorino N.E. All. Pascucci

STELLA: Gugnali 22, Francia 13, Giardi 11, Giusti 9, Bandini 8, Ambrosini 2,Ugolini 1, Micheletti 0, Urbinati 0, Morosato N.E. All. Biselli

Formazioni :
Lunezia: Ruffini (P) Scandella (O) Mendoza (C) Giovanelli (C) Gorgoglione (S) Tomaino (S) Leonardi (L).
Stella Rimini:  Ambrosini (P) Giardi (O) Gugnali (C) Bandini (C) Francia (S) Giusti (S) Micheletti(L).

CRONACA E COMMENTO
La Stella conquista due punti preziosi nella difficile trasferta di Sarzana, aumentando il vantaggio in classifica nei confronti delle Spezzine, squadra coinvolta nella affollata truppa di quelle che lottano per non retrocedere. La salvezza resta ancora l’obiettivo minimo per le ragazze di Biselli, risultato da raggiungere in fretta per poi finire il campionato puntando a una zona classifica che rispetti il valore della squadra. La Stella si è presentata in campo a ranghi ridotti a causa degli infortuni che bloccano Morosato, Costantino e Mazza. La gara si preannuncia subito in salita. Le Stelline ci provano, ma in campo è la tensione a farla da padrona.

Le riminesi hanno percentuali disastrose in battuta, alla fine saranno ben 18 quelle sbagliate. Ambrosini, in regia, dimostra di sentire la partita facendosi fischiare molti errori di palleggio. Se ne vanno così i primi due set, nei quali le ragazze di casa, pur non esenti da errori gratuiti, le loro battute errate saranno 13, riescono a portarsi sul 2 a 0 senza troppe difficoltà. La Stella però non molla, stringe i denti e come spesso è successo in questo campionato, si ricompatta e inverte il trend, riuscendo a riportarsi in parità. Dopo quattro set finiti in perfetto equilibrio, anche nei punteggi, tutto si gioca al quinto.

La Stella parte bene, dimostra più fame di vincere, i martelli fanno punti preziosi trascinate da Gugnali che sembra voler bucare il pavimento. Sul 14 a 12 per le ospiti, il tabellone attribuisce un punto fantasma alle padrone di casa scatenando l’ira del Pubblico Riminese e del Coach Biselli, ma il disguido non è recepito dagli arbitri che convalidano il risultato, ma non è sufficiente a bloccare la determinazione delle stelline che chiudono l’incontro con una rabbiosa schiacciata di Gugnali.

Stefano Baldazzi

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454