lunedì 20 maggio 2019
di Redazione   
lettura: 2 minuti
mar 13 mar 2018 17:26 ~ ultimo agg. 14 mar 18:16
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Cooperazione internazionale e scambio commerciale, migrazioni e sviluppo tra Rimini e il Senegal; questo il focus del progetto di cooperazione internazionale DOOLEL: migrazioni e co-sviluppo, coltivando social business in Senegal. Questa mattina (martedì 13 marzo), si sono incontrati in Residenza Comunale i partner del progetto, firmando il protocollo di intesa e spiegando le attività in programma per ognuno dei partner.

Un progetto che ha ricevuto un importante riconoscimento nazionale, essendo stato finanziato come primo in graduatoria dalla Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo con un finanziamento di più di 470mila euro. Il Comune di Rimini è ente capofila di un partenariato che conta tra i partner anche la Camera di Commercio, l’Università di Modena e Reggio Emilia e tante associazioni sia Italiane che Senegalesi dedicate allo cooperazione e sviluppo internazionale.

I rapporti con tra Rimini e Senegal nascono dal gemellaggio con la città di Ziguinchor, che ha portato negli anni a sviluppare un intenso programma di cooperazione internazionale e scambio culturale e commerciale.

“E’ stata premiata la capacità di fare rete del nostro territorio – ha sottolineato il Presidente del Consiglio Comunale di Rimini, Sara Donati – Ogni partner porta la sua specializzazione, dal commercio al sociale, dalla cooperazione alle pari opportunità, dentro un progetto ampio plurale. L’obbiettivo è sviluppare condizioni per uno scambio  internazionale strutturato, con un occhio anche al tema delle migrazioni e dei loro flussi, e alla creazione di opportunità commerciali sia per l’Italia che per il Senegal”.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna