lunedì 17 giugno 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 12 mar 2018 18:45 ~ ultimo agg. 18:48
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Juniores nazionali
Ambrosiana-Rimini 2-3 (primo tempo 0-1)

RIMINI: Romani, Cristiani, Perazzini, Maggioli, Ceccarelli, Innocentini, Amaducci (38’ st Cuccolo), Lombardi, Greco (25’ st Sartini), Albini, Marconi (30’ st Della Rosa). A disp.: De Marzo, Bargelli. All.: Cinquetti.

Dopo due ko immeritati, sabato la Juniores di mister Giordano Cinquetti è tornata al successo espugnando la tana della capolista Ambrosiana al termine di un match piacevole e combattuto. Quasi un capolavoro, quello dei biancorossi, considerate le numerose assenze e, soprattutto, la forza dell’avversario. I riminesi hanno dato prova di grande maturità chiudendo in vantaggio la prima frazione grazie alla rete di Cristiani, abile a superare il portiere con un gran sinistro all’incrocio. Dopo il pareggio scaligero il nuovo vantaggio ospite ha portato la firma di Greco, al termine di una bella iniziativa di Perazzini. Il decisivo tris, prima del secondo gol veneto nel recupero, è stato realizzato da Marconi che ha dribblato l’estremo difensore e ha insaccato.

Giovanissimi
Rimini-Bakia 1-3 (primo tempo 1-1)

RIMINI: Boldrin, Zaghini, Sammaritani, Del Monaco, Bianchi, Marinucci, Cavioli (30’ st Montemaggi), Tommasini (10’ st Guidi),Tamai, Rushani (15’ st Dorsi), Bedetti (18’ st Drammis). A disp.: Zuppolano, Eusebi, Polini, D’Agostino.

Sconfitta amara per i Giovanissimi guidati da mister Matteo D’Agostino, ieri superati al “Romeo Neri” dal Bakia nello scontro al vertice del campionato. Nonostante il punteggio negativo, con la formazione cesenate ora a +3 in
classifica, i biancorossi hanno disputato una prestazione decisamente confortante sia sotto l’aspetto del gioco che dell’intensità. L’unica pecca della giornata, risultata decisiva ai fini del risultato, lo scarso cinismo nel
capitalizzare le occasioni prodotte. Di Zaghini al quarto d’ora del primo tempo, di testa su calcio d’angolo, il gol biancorosso che ha sbloccato il risultato.

Esordienti
Rimini-Accademia 1-2

Primo stop stagionale per gli Esordienti allenati da mister Massimo Finotti, sabato caduti tra le mura amiche (si è giocato sul rettangolo verde di Bellariva) per mano dell’Accademia. La prima delle tradizionali tre frazioni di gioco, da venti minuti ciascuna, è stata vinta nettamente dai biancorossi 4-0. Le successive due sono andate agli ospiti (1-0 e 2-1 i parziali) in virtù della maggiore determinazione dimostrata rispetto agli avversari che forse hanno pagato il terzo impegno disputato in otto giorni.

Sergio Cingolani
Ufficio stampa Rimini F. C.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna