giovedì 27 giugno 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 23 mar 2018 14:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì’ la FIAB ( Federazione Italiana Amici Bicicletta)  ha insignito Riccione della bandiera gialle dal progetto “Comuni Ciclabili”. A ritirare il vessillo l’assessore all’ambiente e lavori pubblici Lea Ermeti. Il progetto è stato lanciato dalla Federazione la scorsa estate per riconoscere gli sforzi dei comuni che mettono in pratica concrete politiche per la mobilità in bicicletta, rendendo i propri territori bike-friendly
Sono stati sessantanove i comuni premiati con la “bandiera gialla” in questa prima edizione. Quattro gli ambiti di valutazione: mobilità urbana, cicloturismo, governance e comunicazione e promozione, che hanno portato a Riccione il riconoscimento di 3 bike-smile (in una scala da 1 a 5).

Siamo orgogliosi che la Fiab abbia premiato l’entusiasmo e le iniziative in campo e che abbiamo previsto sul tema della mobilità lenta – commenta Lea Ermeti– . Questo importante riconoscimento sarà da stimolo per proseguire nella riqualificazione e introduzione di nuove piste ciclabili sul territorio comunale. Abbiamo in cantiere diverse iniziative e progetti che vanno dalla ricucitura dei tutti i percorsi ciclabili esistenti, al collegamento della cittadella sportiva con il mare così come all’interno della cittadella stessa, il secondo stralcio della ciclabile di viale Veneto, il percorso di attraversamento del Marano e la pista dell’arboreto ciclabile pressochè completata ”. Alle 69 città premiate e alle pratiche che incentivano la mobilità lenta è dedicata anche una guida (scaricabile) .

Notizie correlate
di Andrea Turchini   
di Redazione   
di Icaro Sport   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna