sabato 20 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 8 mar 2018 19:26 ~ ultimo agg. 19:26
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“E’ innegabile il successo della coalizione di centro destra (attenzione al termine: ‘coalizione’) ma innalzarsi a prima forza politica con un 19,50% , onestamente pare un po’ esagerato.” A dirlo è il gruppo del Movimento 5 Stelle di Santarcangelo in risposta alle dichiarazioni della Lega sul risultato elettorale del 4 marzo e sulle sue ripercussioni a livello comunale. “Il Movimento 5 stelle, ad esempio, da solo ha preso il 30% – si legge in una nota – e non deve assolutamente appoggiarsi a compagni di viaggio che fin dall’inizio hanno mostrato tutto tranne che unità d’intenti“. “Su una cosa si può essere d’accordo – prosegue –, il nostro comune ha decisamente bisogno di un cambio di rotta e gli elettori lo hanno dimostrato, ma non basta un momento di notorietà per costruire il buon governo della città: serve fare stare sul pezzo, conoscerla e interessarsi a lei. Magari la Lega a Santarcangelo sta facendo tutto questo, peccato che negli ultimi 4 anni non ci pare di averla mai vista partecipare ad un incontro pubblico o ai lavori del consiglio – anche solo come spettatori -, ce ne saremmo accorti, poiché noi in consiglio (e nelle commissioni) negli ultimi anni ci siamo sempre stati”.
Il M5S clementino conclude invitando la Lega a portare “delle proposte serie” e a cominciare “a fare un lavoro vero sul territorio, poi parleremo di cappotti, giacche, e di tutti gli accessori di vestiario che vorranno“.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna