14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

L’Ora della Terra. Le iniziative riminesi

AmbienteProvinciaSantarcangelo

22 marzo 2018, 15:41

L'Ora della Terra. A Santarcangelo l'Arco si spegne

in foto: il logo ora della Terra

Sabato appuntamento con “L’Ora della Terra”, momento di sensibilizzazione globale contro il cambiamento climatico. L’iniziativa, promossa dal Wwf, è la più grande mobilitazione ambientale di cittadini e comunità di tutto il pianeta, che nel 2017 ha coinvolto 187 Paesi e oltre 500 Comuni italiani – tra cui 16 capoluoghi di Regione – con più di 100 eventi sul territorio nazionale e milioni di partecipanti in tutto il mondo.

Tutti possono prendere parte a “Earth Hour” con un gesto molto semplice: spegnere la luce di casa dalle 20,30 alle 21,30 di sabato prossimo, per rendere esplicita la volontà di sentirsi uniti nella sfida globale al cambiamento climatico che nessuno può pensare di vincere da solo.

Non a caso, il titolo dell’edizione 2018 è “Connect2earth”, nato dall’idea che persone, gruppi, istituzioni, e imprese debbano “connettersi” per salvare il pianeta, consapevoli di quanto i grandi problemi ambientali – dal cambiamento climatico alla perdita della biodiversità – siano legati alla nostra vita, al nostro benessere, alla nostra salute e quindi al nostro futuro.

L' Oasi WWF Ca' Brigida di Verucchio insieme al WWF Rimini hanno organizzato una cena al lume di candela e con la collaborazione dell' Associazione Microcosmus, presentano "La Terra vista dallo Spazio" di e con Daniela Muratori, una performance  di "sorprendenti letture" a ripercorrere immagini, luoghi, sentieri, posti che evocano in qualche modo il giorno in cui abbiamo mosso i primi passi sulla terra, più o meno similmente, come quel giorno, nell'ormai lontano 1969, quando Armstrong mise i suoi piedi sulla luna. Per informazioni e prenotazioni, entro sabato mattina, occorre telefonare al WWF Rimini, 328.4778151 (Elide).

Il comune di Cattolica spegnerà come ogni anno le luci del Piazzale Roosvelt e dei giardini adiacenti, (di fronte al Comune, Palazzo "Mancini" ). Il comune di Rimini ha confermato la partecipazione con lo spegnimento dei seguenti monumenti: Arco d'Augusto - Ponte di Tiberio  - Fontana della Pigna e Statua del Pontefice site in Piazza Cavour.

La “connessione” contro il cambiamento climatico passa anche dai social: su www.oradellaterra.org sono disponibili i materiali di comunicazione per promuovere l’iniziativa, mentre a Santarcangelo l’amministrazione comunale rinnova l’invito a fotografare l’Arco Ganganelli “al buio” o casa propria con le luci spente: i migliori scatti inviati all’indirizzo mail social@comune.santarcangelo.rn.it saranno pubblicati sulla pagina Facebook del Comune.

Spiega l’assessore alla Qualità ambientale e Sviluppo sostenibile del Comune di Santarcangelo, Pamela Fussi:“Dopo ‘M’illumino di meno’ rinnoviamo anche la partecipazione a ‘L’Ora della Terra’ – conclude l’assessore – perché la sensibilizzazione è importante quanto gli interventi concreti, per creare una cultura rispettosa dell’ambiente in grado di dare continuità anche in futuro a politiche ambientali efficaci e strutturate”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454