domenica 26 maggio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
mar 27 mar 2018 13:05 ~ ultimo agg. 16:14
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sapeva di aver un conto in sospeso con la giustizia e quando ha visto la paletta dell’alt dei carabinieri ha accelerato tentando la fuga, bloccata dopo pochi chilometri. Deve scontare un pena di quasi 5 anni per spaccio e pagare una multa di 31mila euro il 35enne, di origine albanese, arrestato ieri mattina dai carabinieri di Rimini. L’uomo, era latitante dal 2011. Era stato condannato, con sentenze passato in giudicato, per diversi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti commessi nel riminese dal novembre 2006 al novembre 2010, e arrestato in flagranza in più occasioni.

I militari del Nucleo Radiomobile di Rimini hanno intimato l’alt ad una piccola utilitaria condotta dall’uomo. Quando lo hanno fermato dopo la fuga si è giustificato dicendo : “non vi avevo visto”. Gli accertamenti hanno permesso di identificarlo. I Carabinieri  hanno scoperto che, in passato, durante gli arresti domiciliari, si era più volte allontanato, rendendosi irreperibile. Il 35enne è stato portato alla casa circondariale.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna