La Dulca Santarcangelo batte l’Olimpia Castello con il ritorno al PalaSGR di Luca Pesaresi

in foto: Luca Pesaresi in percussione (foto Alfio Sgroi)

DULCA SANTARCANGELO-OLIMPIA CASTELLO 91-69

IL TABELLINO
DULCA SANTARCANGELO: Fornaciari 5, Bianchi 11, Cunico 16, Fusco 14, Canini, Giuliani, Dini 12, Raffaelli 5, Pesaresi 20, Ramilli, Saponi 8, Insero. All. Bernardi

OLIMPIA CASTELLO: Bonetti ne, Dall’Osso 12, Laaboudi ne, Pedini 8, Beccaletto 9, Cavina, Zambrini 11, Pellacani 6, Lugli 11, Zuffa ne, Governatori 4, Sabattani 7. All. Martinelli

ARBITRI: Saletti M., Fioriti A.

PARZIALI: 17-20, 41-38, 66-51

CRONACA E COMMENTO
Doveva essere il ritorno perfetto di Luca Pesaresi al PalaSGR e lo è stato. Doveva essere la partita perfetta di tutta la squadra e nessuno ha tradito le attese. Nessuno. Una prova di collettivo clamorosa, sia nel momento di appannamento sia in quello di incendio della retina. I Dulca Santarcangelo battono Olimpia Castello 91-69 davanti a un pubblico gremitissimo e si portano sempre più in alto in classifica, a 30 punti con sempre la solita partita a Molinella da recuperare.

Palla alzata e subito Dulca a spolverare la retina con Picio Bianchi che arma il fucile e spara oltre l’arco. Fusco continua poi nella suo essere uomo fondamentale nello starting five e che sia in penetrazione, da fuori o in post basso detta legge a tutta la difesa di Olimpia. Gli ospiti però non ci stanno e prima con Zambrini poi con Beccaletto rimangono sempre qualche punto sopra. Il primo parziale va in archivio sul 17-20 Castello.

Nella mini pausa Massimo Bernardi sprona i suoi in risolutiva maniera. La difesa si trasforma, gli 1vs1 sono tenuti tutti con Dini a comandare. In 5 minuti Olimpia manda a bersaglio solo 2 punti e Santarcangelo dall’altra parte vede l’ingresso di Luca Pesaresi che comincia a divertirsi e divertire oltre (e non di poco) i 6.75. Ma gli ospiti non mollano. Anzi. Dall’osso e compagnia si svegliano dal torpore e cominciano di nuovo a produrre grande basket in attacco. A colpo risponde però su colpo Luca Pesaresi con schiaffi alla retina e assistenze per i compagni che si fanno trovare pronti. Il secondo quarto si chiude sul 41-38 Dulca.

Si va alla pausa lunga e come da solito canovaccio Massimo Bernardi trova le parole giuste per rianimare i suoi. Il risultato è devastante. Inserito Ricky Fornaciari (mossa a mio modesto parere della partita) che ringhia sul portatore di palla straordinariamente. L’attacco di Olimpia fa fatica a girare con Ricky sul pallone e dall’altra parte lo stesso Ricky dà la scossa con un bombone al primo tentativo. È l’inizio dello spettacolo. Cunico è fantascientifico e manda a bersaglio tutto quello che gli capita per le mani. Pesaresi sfida e vince ogni legge contro la fisica (ma quel tiro da dietro a canestro che scavalca il tabellone lo possono fare solo oltre oceano dai…), Dini si fa trovare sempre pronto, Picio Bianchi ha una velocità oltre ogni media umana, Fusco è una sentenza e Capitan Saponi è una autentica roccia invalicabile. Risultato: Dulca avanti di 14 a metà quarto e 15 a fine parziale sul 66-51.

Ultimo periodo di totale garbage time dove Santarcangelo continua a segnare con una facilità disarmante. Castello ci prova con Lugli che manda a bersaglio due triple siderali, ma ormai la mamma ha già tirato su la pasta. Veramente ottima devo dire.
Si chiude così il match sul 91-69 con tutti gli effettivi di Massimo Bernardi a scendere sul parquet.

Una partita bellissima e un ritorno perfetto quello di Luca che ha dato quell’estro e quel talento in più a una squadra già meravigliosa. Che dire. Ora non ci resta che continuare a guardare avanti per tenere alto lo stendardo e pulsanti i cuori. Bisogna continuare così a partire da ogni allenamento nella fatica, nel sudore, ma soprattutto nel sorriso che questi ragazzi grazie al loro Coach hanno ad ogni giocata.

Questa vittoria, lasciatemelo dire, è dedicata al nostro Stefano Cunico che oggi 11 marzo compie 25 anni. Auguri Ste, grazie di tutto. Avremmo dovuto fartelo noi il regalo a te ieri sera, ma ci ha pensato tu ancora una volta a farlo per noi.

Cristian Tartaglia
Addetto stampa Angels Santarcangelo

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454