venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 14 mar 2018 13:49 ~ ultimo agg. 13:53
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nella notte i Carabinieri di Rimini, in un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà un 26enne moldavo per ricettazione. Il giovane è stato notato dai militari mentre percorreva via Dario Campana spingendo un carrello della spesa. Insospettiti, i militari lo hanno controllato. Nel carrello c’erano vari attrezzi da lavoro, un computer portatile, una batteria per auto, dei tappetini ed una mascherina in silver di una nota casa automobilistica tedesca. Il giovane non ha fornito spiegazioni plausibili. I militari hanno appurato che la merce in questione era stata asportata sempre nel corso della notte in una concessionaria di auto usate poco distante dal punto in cui il giovane era stato fermato.

Ieri i Carabinieri hanno inoltre tratto in arresto una 53enne napoletana che aveva rubato merce per cento euro tra le corsie dell’Obi dopo avere tolto i dispositivi antitaccheggio. Il personale di sicurezza ha contattato i Carabinieri che l’hanno bloccata dopo avere oltrepassato le casse senza pagare. E’ stata arrestata e sottoposta all’obbligo di presentazione.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna