sabato 24 agosto 2019
menu
In foto: Tutte le divise da gioco dell'Imolese
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 3 mar 2018 15:08 ~ ultimo agg. 4 mar 19:12
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Posticipato l’appuntamento di Coppa Italia e dribblate le bizze del meteo che riducono sensibilmente l’appeal del format domenicale di categoria, l’Imolese torna in orbita campionato per alimentare la propria rincorsa alla capolista Rimini. Merito della straordinaria continuità di risultati collezionata dagli uomini di mister Gadda (6 vittorie, 1 pareggio) e dei due segni “ics” raccolti dai rivali adriatici nelle ultime uscite del torneo. Il riavvicinamento a sette lunghezze (con lo scontro diretto da disputare al Neri a fine marzo) ha portato grande entusiasmo ad un ambiente da sempre focalizzato sulla fattibilità dell’impresa promozione.

Inedita settimana di allenamenti sugli imbiancati campi del centro sportivo Bacchilega in preparazione del derby casalingo di domenica 4 marzo (ore 14.30) contro la Correggese. Romagnoli alle prese con la forzata assenza per squalifica del capitano Gustavo Ferretti a causa dell’ammonizione rimediata a Trestina. L’argentino si aggiunge, nella casella indisponibili, al terzetto Pittarello-Sereni- Tattini con quest’ultimo già aggregato al gruppo ed in procinto di una prossima convocazione dopo la lunga riabilitazione post operatoria. Rispetto al match dell’andata (2-2, Ferretti/Torta) sarà tutta un’altra Correggese.

Il sodalizio presieduto da Claudio Lazzaretti ha letteralmente cambiato volto nell’ultima finestra di mercato sostituendo più di dieci giocatori e richiamando in panchina Salvatore Marra. Nonostante tutto, i “tigrotti” annaspano un punto sopra all’inferno della retrocessione (26 sigilli: 5 vittorie, 11 pareggi, 13 sconfitte – 28 goal realizzati/41 subiti). All’interno del parco delle Acque Minerali andrà in scena una classica delle ultime
stagioni già sviluppatasi dieci volte tra campionato e “post season” con 3 vittorie di parte imolese, 4 reggiana e 3 pari, tra i quali il 3-3 della semifinale play-off 2016/2017.

Dirigerà l’incontro il Sig. Marco Cecchin (Bassano del Grappa) coadiuvato dagli assistenti Giovanni Spano (Empoli) e Steven Zanette (Conegliano).

Massimo Gadda (allenatore Imolese Calcio 1919): “L’incognita del meteo e delle condizioni del campo, sicuramente pesante dopo le precipitazioni nevose di questi giorni, condizioneranno un match che speriamo tutti di poter giocare. Si tratta di una partita importante contro un avversario ostico e di qualità che nelle ultime dieci uscite ha alzato bandiera bianca soltanto una volta. Per noi si tratta di un’altra concreta opportunità per continuare il cammino sulla buona strada imboccata da un mese e mezzo a questa parte. Sereni tornerà tra i disponibili dopo la pausa del campionato e per Tattini ci sarà sicuramente la convocazione in occasione della prossima partita di Coppa Italia contro il Campodarsego”.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna