venerdì 24 maggio 2019
In foto: Un muro del Riccione Volley
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
gio 15 mar 2018 14:59 ~ ultimo agg. 15:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Siamo alla settima di ritorno e, nella giornata che il Riccione Volley dedica all’ADMO, al Pala Nicoletti scende una delle big del campionato: il Nettunia Bologna.

La squadra emiliana è formazione forte e robusta, di grande qualità e sostanza, ben coperta in tutti i reparti con giocatrici di assoluto valore ma allo stesso tempo molto giovani (la più “grande” classe ’98). Una squadra che sicuramente a inizio campionato non avrebbe immaginato di stazionare tra le prime della classe e giocarsi fino alla fine la promozione in serie C. C’è da dire però che Nettunia arriva da una sconfitta senza storia per 3-0 in casa di Alfonsine e ha gettato via così punti che l’avrebbe catapultata nuovamente al primo posto.

Il Riccione di Cardone arriva a questo incontro dopo la sconfitta con Castello, nella quale sicuramente le romagnole non hanno mai potuto esprimere al meglio il loro gioco visto la superiorità e l’esperienza delle avversarie. Il Riccione Volley è conscio che la gara con Nettunia sarà durissima e irta di difficoltà, ma per poter conquistare la salvezza, anche da queste partite ardue bisogna conquistare punti.

Lorenzo Paglierani
Addetto Stampa Riccione Volley

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna