martedì 17 settembre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 6 mar 2018 16:32 ~ ultimo agg. 16:44
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

15 comuni della provincia di Rimini domenica hanno visto il centro destra prevalere sul Movimento 5 Stelle e centro sinistra. Un risultato che fa esultare la Lega Nord. “Una vittoria a traino Lega” – commentano, dati il segretario provincia Bruno Galli e quello comunale Oscar Fabbri. “Siamo il primo partito, in termini di voti, della coalizione – proseguono – con percentuali che oscillano tra il 20 e il 27%. Un risultato senza precedenti frutto dell’instancabile lavoro dei nostri eletti, dei tantissimi militanti e sostenitori che hanno dato il massimo in tutti questi mesi di campagna elettorale e non solo“. E poi l’affondo: “a Rimini, come in molti altri comuni del territorio, dopo il flop della coalizione di centro sinistra, le Giunte Pd non rappresentano più nessuno, se non se stesse.” E di conseguenza “il sindaco Gnassi si dimetta – attacca Fabbri –. La sua Amministrazione è figlia di una maggioranza che non esiste più. I cittadini gli hanno voltato le spalle e lui deve prenderne atto.

A Rimini la Lega ha raggiunto il 18,91 % rispetto al 12,37% delle elezioni amministrative del 2016. “Abbiamo letteralmente raddoppiato i voti in meno di due anni” – conclude Fabbri il cui grazie va in particolare “ai nostri cinque consiglieri comunali, alla loro serrata attività ispettiva, ai nostri militanti che non hanno mai disertato un banchetto o un gazebo e a tutti coloro che hanno creduto in questi anni alla forza del cambiamento. Il tempo, e la loro dedizione, ci hanno dato ragione”.

Un risultato importante lo rivendica la Lega anche a Santarcangelo dove il Carroccio ha sfiorato il 20%, 10 punti in più degli alleati di Forza Italia. “Non so se il Sindaco Parma abbia compreso la portata di questo cambiamento” – commenta Fabio Bertozzi, responsabile cittadino del Carroccio. “Alla luce di questi risultati – prosegue in linea con il collega di Rimini – la Giunta Parma non rappresenta più nessuno. Il flop del Pd e della coalizione che la sostiene è sotto gli occhi di tutti. La sua Amministrazione è figlia di una maggioranza che non esiste più. Mi auguro che ne prenda atto il prima possibile.

L’intervista del 5 marzo a Bruno Galli nella trasmissione Tempo Reale di Icaro 

Icaro Tv. Elezioni, l'intervista a Bruno Galli (segretario Lega Nord Rimini)

Icaro Tv. Elezioni, l'intervista a Bruno Galli (segretario Lega Nord Rimini)

L’intervista a Jacopo Morrone, eletto alla Camera e segretario della Lega Nord Romagna

L'intervista al segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone, eletto alla Camera

L'intervista al segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone, eletto alla Camera

Altre notizie
Cineforum

Dicktatorship

di Redazione
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Simona Mulazzani   
Al Palaz. CONI e delle Feder. di Bologna

CRER FIGC, Eccellenza, Promozione e Prima Categoria

di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna