giovedì 18 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.596 visite
mer 21 mar 2018 17:31 ~ ultimo agg. 22 mar 15:28
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.596
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna il 17enne italiano, residente a Cattolica, coinvolto nell’aggressione a sfondo razziale ai danni di un minorenne residente a Riccione. Le accuse sono quelle di lesioni personali e minacce aggravate dalla discriminazione razziale. I carabinieri di Riccione sono alla ricerca degli altri due complici con cui nel pomeriggio di ieri si è recato a casa della vittima e, per motivi personali legati a presunte questioni di gelosia relative ad una ragazza conosciuta da entrambi, ha sferrato un pugno al ragazzino. Ad accompagnare il gesto anche minacce ed insulti dal contenuto discriminatorio e razziale da parte dei tre ragazzi. La vittima, curata ieri al pronto soccorso dell’ospedale Ceccarini per traumi a faccia e naso, questa mattina ha sporto denuncia ai Carabinieri di Riccione.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna