mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: l'ingresso del Tribunale
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 10 mar 2018 08:57 ~ ultimo agg. 15:29
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato condannato a una pena di nove anni per violenza sessuale aggravata continuata l’ex segretario di un comune della provincia di Rimini accusato di avere abusato per anni di una giovane con problemi di epilessia che lavorava nel suo ufficio. L’inchiesta era partita nel 2012 quando la donna aveva raccontato a uno psichiatra quanto subito in ufficio o nel bagno per circa dodici anni. La tesi dell’accusa, supportata da perizie, era che la ragazza era in uno stato d’inferiorità fisica e psichica che la rendeva incapace di far valere il suo rifiuto davanti alle richieste sessuali dell’uomo. L’uomo si era difeso parlando di rapporti consenzienti. Il Pm aveva chiesto 12 anni.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna