Volley C maschile. La Titan Services al tie-break sull’Atletico

titan

in foto: ILaria Fiorucci

Serie C femminile. Banca di San Marino–Ozzano 3 a 0 (25/22 25/20 29/27)

La capolista Banca di San Marino suda le proverbiali sette camicie prima di aver ragione per 3 a 0 dell’Ozzano, ultima in classifica. Con Cristina Bacciocchi infortunata e in panchina per tutta la partita e la capitana Chiara Parenti in precarie condizioni fisiche, le bancarie hanno sofferto negli attacchi di mano ma hanno comunque trovato il bandolo della matassa grazie ad una partita di grande sostanza da parte della palleggiatrice Benvenuti, micidiale in battuta; dell’opposto Fiorucci e del libero Ridolfi, autentica diga difensiva. Ottima la prestazione di Vanucci che, rientrata da un paio di partite, alzandosi dalla panchina ha dato sostanza al muro delle padrone di casa. Ozzano, squadra giovane, ha anche commesso alcuni errori nei momenti topici della partita, facilitando il compito alle padrone di casa.

In partenza le titane schierano Fiorucci opposta alla palleggiatrice Benvenuti; Parenti e Para di banda con Sara Pasolini e Tomassucci al centro. Il libero è Ridolfi. Nanni chiede subito di spingere in battuta e gioco aggressivo. Nel primo set la Banca di San Marino rimane in scia delle avversarie fino al 19/18, quando per la prima volta mette la testa avanti con un attacco di Parenti per poi chiudere 25/22 grazie a un miglior lavoro a muro e in difesa che all’inizio era un po’ mancato. Bene in attacco Fiorucci (5 punti) che piega più volte le mani al muro avversario. Nel secondo set sono le sammarinesi a scattare in avanti (4/0) con le bolognesi che però recuperano subito (4/3) e rimangono caparbiamente attaccate nel punteggio fino al sorpasso (12/13). Da quel momento si va avanti con le due squadre vicine fino al 19/18 quando le padrone di casa piazzano un break di 3 a 0 che chiude virtualmente il set. Nel terzo parziale parte meglio Ozzano (1/5) e Nanni è subito costretto al time-out con la squadra che però continua a subire (1/8). È il punto più basso della prestazione della Banca di San Marino che però non si perde d’animo e torna sotto (8/9), prima di subire un altro break (9/14). Sul 12/18 il set sembra andato. Invece Parenti e compagne rientrano sul 21 pari e da quel momento le due squadre si giocano il parziale fino ad arrivare ai vantaggi con le ospiti che hanno ben tre occasioni per chiudere prima che la Banca di San Marino la faccia finita sul 29/27 alla seconda occasione.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Sara Pasolini 3, Benvenuti 7, Parenti 7, Tomassucci 11, Fiorucci 10, Para 2, Ridolfi (L1), Jelenkovic, Vanucci 8. N.E.: Bacciocchi, Pasini, Alice Pasolini (L2), Piscaglia. All. Luca Nanni.

CLASSIFICA: Banca di San Marino 36, Lugo 34, Gut Chemical Bellaria 31, Rubicone Savignano 29, Cattolica 29, Olimpia Master Ravenna 23, Faenza 22, Cervia 17, Pgs Bellaria Bologna 16, Flamigni San Martino in Strada 12, Pontevecchio Bologna 11, Bologna Rossa 5, Ozzano 5.

PROSSIMO TURNO DI CAMPIONATO (16^ giornata). Sabato 17 febbraio ore 18 a Ravenna: Olimpia Master – Banca di San Marino.
______________________________

Serie C maschile. Atletico Bologna-Titan Services 2 a 3 (29/31 20/25 25/20 25/22 18/20)

Sofferta vittoria al tie-break per una sfortunatissima Titan Services che, presentatasi sul parquet felsineo senza Tentoni e Crociani, perde il libero Bacciocchi nel primo set per un incidente di gioco e deve adattarsi a giocare senza. Nonostante questo handicap e una squadra davvero ridotta ai minimi termini, capitan Andrea Lazzarini e compagni fanno quadrato e conquistano i primi due set.

“Poi, nel terzo, subiamo il solito calo di tensione e lo perdiamo a 20 – spiega nel dopo partita coach Stefano Mascetti. – Nel quarto arriviamo a condurre 22/20 ma subiamo un break di 5 a 0 che ci porta al tie-break. Nel quinto giriamo sopra 8/7, andiamo sopra 14/8 ma abbiamo un altro black-out e finiamo sotto 14/15. Andiamo avanti a giocarcela punto a punto fino a che non la spuntiamo grazie a un loro errore”.

L’opposto Farinelli si fa notare mettendo a segno 36 punti. Bene anche Andrea Lazzarini (14). E’ la seconda vittoria consecutiva al tie-break dopo una serie di quattro sconfitte. Una bella iniezione di fiducia anche se la situazione dell’infermeria, a questo punto, desta qualche preoccupazione.

TABELLINO TITAN SERVICES: Rondelli 1, Oliva 5, Peroni 9, Andrea Lazzarini 13, Elia Lazzarini 5, Bacciocchi (L), Togni 3, Farinelli 36. N.E.: Di Michele, Bernardi. All. Stefano Mascetti

CLASSIFICA: Polisportiva Modena Est 44, Romagna Banca Bellaria 34, Atlas Ravenna 29, Cesena 26, Titan Services San Marino 26, Rubicone San Mauro Pascoli 26, Modena Volley 24, Zinella Bologna 23, Foris Conselice 19, Spem Faenza 17, Pagnoni Marignano 16, Atletico Bologna 14, Anderlini Modena 11, Invicta Modena 6.

PROSSIMO TURNO: (16^ giornata). Sabato 17 febbraio ore 18.30 a Serravalle: Titan Services – Invicta Modena.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454