domenica 20 ottobre 2019
menu
Senza categoria

I vescovi dell'Emilia Romagna schierati per la dignità

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 22 feb 2018 10:52 ~ ultimo agg. 23 feb 12:18
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In previsione delle elezioni politiche del 4 marzo i vescovi dell’Emilia Romagna hanno lanciato un appello ai candidati indicando obiettivi precisi e urgenti.

“Siate pronti a far prevalere il bene del tutto su quello di una parte, pronti a riconoscere che ogni idea va verificata e rimodellata nel confronto con la realtà“. I Vescovi dell’Emilia Romagna si schierano con forza per la dignità umana, il bene comune e la giustizia nel messaggio inviato alla politica in vista delle elezioni del 4 marzo. Il messaggio, sottoscritto anche dal vescovo di Rimini Monsignor Lambiasi, richiama un’attenzione particolare per giovani, anziani, famiglie, poveri, per la difesa della vita, il sostegno dei luoghi educativi, l’inclusione sociale dei migranti. Un invito agli elettori perché superino la tentazione dell’astensionismo, ai politici perché siano coerenti, vicini alla base per tutto il tempo del mandato, si mantengano lontani dalla corruzione, pronti a confrontarsi con la realtà. Diverse le riflessioni riprese dalla parole che Papa Francesco ha consegnato alla politica nella visita di ottobre a Cesena. In quell’occasione aveva rilanciato il tema della “buona politica; non quella asservita alle ambizioni individuali o alla prepotenza di fazioni o centri di interessi. Una politica che non sia né serva né padrona, ma amica e collaboratrice; non paurosa o avventata, ma responsabile e quindi coraggiosa e prudente nello stesso tempo, che non lasci ai margini alcune categorie, che non saccheggi e inquini le risorse naturali”. E’ fondamentale – aveva detto – avviare iniziative suscitando ampie collaborazioni più che puntare all’occupazione dei posti. Ascoltate tutti, tutti hanno diritto di far sentire la loro voce, ma specialmente ascoltate i giovani e gli anziani”. fSiano questi – concludono i vescovi emiliano romagnoli – i criteri che orientino nella scelta dei “buoni politici”

 

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna