14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Tutti in maschera… o in platea

EventiRimini

9 febbraio 2018, 11:02

Tutti in maschera… o in platea

in foto: il carnevale a Santarcangelo

Una notizia buona per i bambini: tanti eventi carnevaleschi li aspettano in questo fine settimana a Rimini e dintorni, dai carri allegorici alle sfilate mascherate. Ma ci sono appuntamenti da non perdere anche in teatro e nei musei

Arriva un weekend pieno di eventi, e per la gioia dei bambini é anche il momento clou del carnevale. Ecco 5 appuntamenti nella rubrica settimanale in collaborazione con www.bimbiarimini.it.

1.

Sarà difficile scegliere tra gli eventi carnevaleschi di fine settimana, perché da Rimini a Morciano ci sono tante proposte per le famiglie.

A Rimini domenica 11 febbraio, dalle 15 alle 18, strade e piazze si riempiono di maschere, danzatori, acrobati e giocolieri, ma soprattutto di bambini che con il loro entusiasmo rendono viva la celebrazione del Carnevale. Una tradizione ormai consolidata che si rinnova… La divertente e coinvolgente Brass Band con ricchi e variopinti abiti, accompagnata da Madame Truccabimbo, farà giocare i bambini presenti.

Gli spettacoli avranno come luogo aggregativo e scenografico la romantica Giostra Francese, che abbellirà lo scenario di Piazza Cavour.

2.

Domenica 11 febbraio torna “Santarcangelo in festa nel carnevale”, il corso mascherato che quest’anno giunge alla 16ª edizione. L’appuntamento è alle 14.30. Sarà la modella e conduttrice televisiva Juliana Moreira l’ospite d’onore del Carnevale di Santarcangelo. Un’edizione del ‘Corso Mascherato’ che si preannuncia particolarmente ricca, anche per il numero di carri (ben 14) che sfileranno dall’area Campana per le vie del centro storico, destinazione piazza Ganganelli.

Dopo la sfilata lungo le vie cittadine si tornerà in piazza dove, alle 17, è prevista l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria collegata alla festa.

3.

Domenica 11 febbraio, alle 16.30, al Teatro degli Amici a Igea Marina (Bordonchio, via Ennio 91), location dedicata agli spettacoli per ragazzi e famiglie, prosegue la rassegna ‘Domenica a Teatro!’, a cura di Alex Gabellini. In scena “Alice nella scatola delle meraviglie“, spettacolo di teatro ragazzi vincitore del Premio Nazionale O. Sarzi 2017, che racconta le avventure nel mondo dei sogni di una bambina curiosa. É la Compagnia Le Meccaniche Semplici a dar vita al racconto della famosa fiaba di Lewis Carroll con un’attrice ed una scenografia in continua trasformazione davanti agli occhi dei giovani spettatori.

La storia è quella di Alice che deve andare a dormire ma non ne ha voglia, ormai è troppo grande per avere sonno a quell’ora, ma è piccola per uscire da sola. E così nella sua stanza, giocando, la giovane protagonista entra nel mondo della sua fantasia, e ci svela l’inevitabile confusione che crea il passaggio in atto tra le percezioni di bimba e quelle di ragazza. Nel suo sonno il Cappellaio Matto e lo Stregatto l’attendono impazienti per iniziare il loro “lavoro” .

Biglietto unico 5 euro (in vendita nel giorno di spettacolo dalle 15 in teatro). Info: 339 4355515, info@teatroastrabim.it

4.

Il quinto appuntamento di Museodì al Museo della Regina a Cattolica non poteva ovviamente ignorare il Carnevale che si sta ormai avviando alla conclusione: e allora, maschere, ma maschere speciali, quali solo la vostra fantasia e la guida delle amiche del Museo, supercreative e ricche di inventiva, potevano immaginare. Sono in programma due differenti laboratori, nel primo attraverso le scatole dei panettoni con l’aiuto di pennelli, colori, cartoncini, stoffe, lana, cotone si crea la maschera personalizzata, mentre nell’altro si progetta e crea la maschera contemporanea.

La partecipazione è gratuita, non è necessaria la prenotazione ( 0541-966577)

5.

Torna al Teatro Villa a San Clemente la rassegna ‘A teatro con mamma e papà’, il teatro per bambini e adulti insieme. Domenica 11 febbraio, alle 17, va in scena la “favola ecologica” di Beppe Chirico, clown e comico che presenta insieme al polistrumentista Giacomo Depaoli il nuovo lavoro ‘Pinocchio, un pezzo di…’, per la regia di Davide Schinaia.

Due personaggi bizzarri, forse i custodi di una discarica, di un cimitero di oggetti dove trovano i pezzi per costruire “l’universo poetico della favola”, alle prese con un prodotto di riciclo, il ricavo di uno scarto di legno, una nuova vita donata a materiale di recupero. La storia di Pinocchio è un costante confronto con il limite, il pericolo, l’oscuro, l’ignoto. Il burattino si getta senza alcuna prudenza nelle situazioni impreviste che si presentano sul suo cammino: si mette nei guai, cade, si rialza e continua. Ma le sue trasgressioni scaturiscono da una purezza tale che egli è protetto da forze benevole: Geppetto, la Fata, il Grillo, il Tonno… Ci si addentra così nella favola di Collodi insieme alla capacità di giocare di Beppe Chirico e l’artigianato musicale di Giacomo Depaoli, grazie a oggetti dimenticati, macchine sonore, scenografie, personaggi evocati, canzoni. Dunque questi due rigattieri dell’immaginario sono in verità due sciamani che trascinano lo spettatore in un viaggio emotivo, utilizzando la musica, il sonaglio e la parola come forze magiche in grado di toccare luoghi profondi della coscienza.

E dopo lo spettacolo, una selezione di cartoni animati d’autore dagli archivi di Cartoon Club.

L’ingresso é 5 euro. Informazioni e prenotazioni: 391 3360676, teatrovilla@cittateatro.it

Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454