domenica 20 gennaio 2019
di Lucia Renati   
lettura: 1 minuto
mar 13 feb 2018 12:14 ~ ultimo agg. 14:41
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Non è proprio una storia in tema con San Valentino. ‘Spillava’ soldi alla fidanzata per mantenere moglie e figlio, senza che la donna sapesse che aveva una famiglia gli ha prestato quasi 180 mila euro in sei anni di relazione. La donna riminese, benestante, lo ha scoperto nell’ottobre scorso, per caso, al supermercato con la famiglia: moglie e un ragazzino. A quel punto lo ha messo alle strette e lui allora l’ha minacciata di morte se non avesse continuato a foraggiarlo. Ma lei ha registrato le telefonate e lo ha denunciato ai carabinieri. L’uomo, 40 anni, è indagato per truffa sentimentale e tentata estorsione. Come è riuscito a farla franca per tutto questo tempo? Aveva detto alla donna di lavorare all’estero e che potevano vedersi solo nel week end, e che ha una ex moglie e figli da mantenere in Repubblica Ceca, che lo hanno lasciato quasi sul lastrico. La riminese gli crede e gli allunga migliaia di euro a rate, con bonifici.

Notizie correlate
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna