14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Operazione “Safety Car 2”. Controlli contro furti di auto e spaccio

CronacaRimini

27 febbraio 2018, 15:08

Operazione "Safety Car 2". Controlli contro furti di auto e spaccio

in foto: il materiale sequestrato

La Polizia di Stato ha concluso  l’operazione “Safety Car 2” che ha coinvolto tutto il territorio nazionale per contrastare il fenomeno dei furti di auto e moto.

L’operazione, coordinata dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine, si è svolta dal 19 al 24 febbraio ed ha visto il concorso di tutte le Questure ed il supporto dei nuclei dei Reparti Prevenzione Crimine, nonché del personale della Polizia Stradale e di quello della Polizia di Frontiera negli ambiti di specifica competenza, con l’impiego di oltre ventimila agenti.

Sono state utilizzate, su tutto il territorio nazionale, le moderne tecnologie del sistema Mercurio montate su oltre 1000 autovetture della Polizia di Stato, che hanno consentito di controllare, nei sei giorni dell’operazione, 983.427 veicoli, dei quali 802.801 con sistema automatizzato e 180.626 con sistema manuale, e 65.396 persone.

Sul territorio della Provincia di Rimini l’operazione “Safety Car 2”, ha visto l’impiego coordinato degli equipaggi delle volanti della Questura, di quelli del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e della Polizia Stradale per un totale di 24 veicoli e 62 agenti. Sono stati controllati grazie al sistema “Mercurio” 1551 veicoli di cui 1034 autoveicoli, 229 motoveicoli e 288 mezzi adibiti al trasporto di cose (camion, furgoni, ecc); sono stati rinvenuti tre veicoli oggetto di furto e sequestrata un’auto; identificate circa 600 persone, di cui oltre 300 italiani, inoltre sono state denunciate sette persone, di cui 3 italiani e 1 arrestata (un 26enne originario della provincia di Bari, destinatario di un provvedimento di cattura della Procura della Repubblica di Rimini, dovendo espiare la pena di un anno e 8 mesi di reclusione; lo stesso veniva altresì denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché, a seguito di perquisizione veniva trovato in possesso di quattro involucri termosaldati di sostanza stupefacente – cocaina – un bilancino di precisione e la somma di oltre 200 euro).

Tra i denunciati ci sono un 25enne di origine rumena e un 26enne di origine italiana che viaggiavano a bordo un’auto al cui interno sono stati rinvenuti una pistola giocattolo priva di tappo rosso, un passamontagna ed attrezzi atti allo scasso. Gli stessi, con pregiudizi di polizia, sono stati entrambi indagati in stato di libertà per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Sempre a seguito dei controlli su strada sono stati accompagnati in Questura, poiché privi di documenti, un cittadino marocchino di 30 anni e uno di origine tunisina di 44 anni, entrambi indagati per inottemperanza a provvedimenti amministrativi di ordine ed espulsione dal territorio nazionale e posti a disposizione dell’ufficio Immigrazione per i successivi adempimenti.

Infine gli agenti della Polizia, a seguito di un controllo di un’autovettura che procedeva in modo incerto a bordo strada, hanno identificato un riminese di 40anni denunciandolo in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza poiché trovato in stato di alterazione psico-fisica.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454