17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Maltempo. Scuole chiuse in Valmarecchia. Stop ai mezzi pesanti e minime a -10

AttualitàMeteoProvincia

25 febbraio 2018, 10:50

in foto: la piazza centrale di Pennabilli in serata (web cam pro loco)

Dopo una breve tregua, il maltempo è tornato ad imperversare. Il Prefetto di Rimini Gabriella Tramonti, viste le previsioni meteo, ha disposto dalle 22 di oggi (domenica) in via precauzionale il divieto di circolazione per i mezzi commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate su tutto il sistema viario provinciale. Il meteo prevede a partire dalla notte un eccezionale calo termico per 24/48 ore con gelate notturne. Il divieto di circolazione sarà in vigore fino a cessata emergenza.

Analoghi stop sono stati predisposti in tutte le province dell’Emilia Romagna.

Anche Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti a limitare gli spostamenti, mettendosi in viaggio solo se strettamente necessario e, comunque, solo dopo essersi informati sulle condizioni della viabilità e del meteo. “Dalla sera di oggi – si legge su autostrade.it – fino a tutto lunedì la perturbazione si sposterà principalmente su tutto il versante adriatico, dove sono previste nevicate a bassa quota a tratti anche moderate. Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti a limitare gli spostamenti evitando le zone più a rischio, mettendosi in viaggio solo se strettamente necessario e, comunque, solo dopo essersi informati sulle condizioni della viabilità e del meteo.”

Qualche fiocco di neve, anche sulla costa, ha ricominciato a cadere dalla mattinata. Le situazioni più critiche si registrano ancora in Alta Valmarecchia dove nei giorni scorsi alcune aree hanno visto abbondantemente superati i 50 centimetri. A Novafeltria, Pennabilli, San Leo (compresa la frazione di Pietracuta), Torriana, Verucchio e altre località dell’Alta Valmarecchia i sindaci hanno predisposto la chiusura delle scuole per lunedì.

Resta anche il problema delle interruzioni elettriche: anche ieri i tecnici Enel erano al lavoro in varie frazioni. Nella frazione Legnanone di San Leo è stato montato un generatore d’emergenza. Per segnalazioni il numero da contattare è 803500. 

A Rimini è attivo il piano neve che prevede la presenza di 33 mezzi spazzaneve che saranno operativi sia nella zona urbana sia nella zona a monte della statale. Circa 400 le tonnellate di sale in dotazione. Almeno fino a tutto mercoledì 28 la centrale operativa della Polizia Municipale sarà attiva 24 ore su 24, con almeno una pattuglia attiva sul territorio per tutta la notte.

Resta anche l’emergenza legata alla condizione delle strade in tutta la provincia: numerosi gli automobilisti che hanno segnalato danni ai propri mezzi causati dalle profonde buche scavate dalle precipitazioni. Il personale stradale provinciale con l’ausilio di ditte esterne è all’opera. E’ stato necessario, visto l’esaurimento del materiale di scorta, chiedere l’apertura straordinaria dei fornitori. In una nota si parla di “quadro generale critico con situazioni di dissesto generalizzate un po’ ovunque“.

La protezione civile dell’Emilia-Romagna e l’Arpae prevedono temperature sotto zero nelle prossime ore in regione e mari molto mossi. Al calo termico si accompagneranno per lunedì nevicate sui rilievi centro-orientali, con 5-10 centimetri sui settori collinari e 10-20 in alto Appennino, più sporadicamente nella pianura romagnola. Gelate diffuse su tutta la regione, con valori minimi di -3 nel settore costiero, -6 sulle pianure interne, tra -14 e -9 sull’Appennino occidentale, tra -10 e -7 su quello centro-orientale. Venti forti sulla costa, e mare molto mosso in particolare al mattino: per questo motivo la protezione civile ha diffuso un’allerta ‘arancione’ per stato del mare.

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454