Major Series Beach Volleyball LIBV. Al terzo appuntamento, primo podio per i team sammarinesi

San Marino SportVolley

20 febbraio 2018, 10:07

beach

in foto: Zonzini, De Luigi, coach Galli, Paganelli, Tabarini

Domenica 18 febbraio al Beach Stadium di Marotta si è giocata la terza giornata della fase territoriale delle Major Series 2017/2018 organizzate dalla Lega Italiana Beach Volley.

La Federazione sammarinese è stata rappresentata dalle coppie Luca De Luigi/Paolo Paganelli e Francesco Tabarini/Matteo Zonzini. I due team sono stati inseriti nel girone B con Active Beach Volley di Bologna e Beach Volley School di Ancona, mentre Beach Volley University, Kiklos e Beach Stadium Marotta hanno giocato nel girone A.

Un buonissimo avvio di tappa vede i nostri atleti sbarazzarsi delle due squadre anconetane con un perentorio doppio 2-0 per poi cedere di misura nella seconda fase del girone ad Active Beach, ma solo al golden set, dopo aver inizialmente impattato nelle prime due partite.

La prima gara di semifinale fa subito sognare San Marino poiché Tabarini/Zonzini sconfiggono 2-0 i temuti avversari di Kiklos (prima del girone A) Gambarelli/Kessler per 15-11 e 15-12. La seconda partita viene giocata molto bene da De Luigi/Paganelli contro Storari/Alessandrini. I biancoazzurri perdono ma mostrano per lunghi tratti di gara di saper giocare alla pari con il duo Kiklos. Si va dunque allo spareggio. Al “Golden Set” Kessler/Storari negano al team sammarinese Zonzini/De Luigi l’accesso alla finale con il punteggio di 15 a 8. Ancora una volta Kiklos mostra tutte le sue qualità di squadra che portano le sue le due coppie alla vittoria finale di tappa.

Dopo il quinto posto nella tappa d’esordio a Bologna e il quarto posto nella seconda tappa di Cesena, l’ultimo gradino del podio si gioca contro le due coppie della Beach Volley University: De Luigi/Paganelli battono due a zero i terribili e talentuosi Sacchetti/Gherardi mentre Tabarini/Zonzini sconfiggono gli esperti Casali/Conti per 2 a 1 (17-15 al terzo set) dopo un’autentica bagarre.

“Gli atleti di San Marino hanno decisamente migliorato il loro livello di gioco, mostrando sul campo tutti i progressi compiuti, frutto di un lungo lavoro durante gli allenamenti condotti da coach Matteo Galli – sottolinea Federico Valentini, segretario generale della Fspav -. Non possiamo tuttavia dimenticare le difficoltà che i ragazzi affrontano ogni settimana a causa dell’orario di allenamento non ottimale per persone impegnate nel mondo del lavoro. Auspichiamo di riuscire a trovare un accordo con i responsabili del luogo che ospita gli atleti della nazionale sammarinese di beachvolley affinché si trovino le condizioni per poter svolgere gli allenamenti bisettimanali in orari più adatti alle loro esigenze, sempre nel rispetto degli accordi con gli enti preposti”.

“La squadra della Federazione Sammarinese Pallavolo ha meritatamente conquistato il gradino basso del podio che era uno degli obiettivi d’inizio stagione. – Conclude Valentini. – Ora attendiamo fiduciosi l’ultima tappa della fase territoriale delle Major Series prevista per il 18 marzo ad Ancona dove sarà ancora battaglia per garantirsi i pochi posti disponibili per le fasi di playoff del campionato di Lega Beach”.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454