giovedì 17 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
gio 22 feb 2018 14:47 ~ ultimo agg. 17:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere regionale Gianluca Sassi, coinvolto in un caso di mancate restituzioni ed espulso dal Movimento 5 Stelle, viene invitato dal gruppo pentastellato dell’Emilia Romagna a dare le dimissioni anche dal suo ruolo in Regione.

Il lavoro di Gianluca Sassi in questi anni – si legge nella nota del Movimento 5 Stelle – all’interno del nostro gruppo, e in Assemblea Legislativa, non è messo in dubbio. Sassi però, con il suo comportamento riguardo al tema delle restituzioni, ha violato le regole del MoVimento 5 Stelle. Per questo, una volta accertate le sue responsabilità, è stato espulso. E per lo stesso motivo anche noi gli chiediamo di dimettersi dal ruolo di consigliere regionale. Anche se alla base del suo comportamento possono esserci state gravi ragioni di carattere personale, è nostro dovere ribadirgli l’invito a lasciare al più presto il suo posto in Assemblea Legislativa. Le nostre regole sono chiare. Noi non siamo come gli altri partiti“.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna