La Battistelli torna alla vittoria: 3-1 sulla Delta Informatica Trentino

Valconca SportVolley

25 febbraio 2018, 19:37

battistelli

in foto: Un momento della partita

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO-DELTA INFORMATICA TRENTINO 3-1 (31-29, 25-23, 24-26, 25-18)

IL TABELLINO
BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Markovic 17, Caneva 8, Zanette 24, Saguatti 17, Casillo 11, Battistoni 2, Gibertini (L) 1, Gray 2, Nasari. Non entrate: Giordano, Bordignon, Sgarbossa. All. Saja.

DELTA INFORMATICA TRENTINO: Fiesoli 13, Moretto 8, Kiosi 14, Dekany 15, Fondriest 7, Moncada, Zardo (L), Carraro 2, Moro 1, Michieletto 1. Non entrate: Antonucci, Fucka. All. Negro.

ARBITRI: Brancati, Mattei.

NOTE. Durata set: 34′, 29′, 28′, 25′ ; Tot: 116′.

Icaro Sport. Battistelli San Giovanni in M-Delta Informatica Trentino 3-1

    CRONACA E COMMENTO
    Torna alla vittoria la Battistelli dopo le sconfitte contro Cuneo e Perugia, intervallate dalla conquista della Coppa Italia. Le ragazze di Saja sconfiggono nuovamente la Delta Informatica Trentino di coach Nicola Negro lasciando alle spalle la negativa prestazione di giovedì sera. Dopo una lunga e avvincente battaglia, il match termina questa volta 3-1. Le marignanesi convincono facendo mostra di ottime giocate in attacco e soprattutto nell’azione muro/difesa, con lo standard di gioco che le ha accompagnate in tutta la stagione.

    Al termine della gara, in un momento pieno di entusiasmo ed emozione, le atlete e lo staff della Battistelli Volley hanno voluto condividere con l’affezionata tifoseria la Coppa Italia, meritatamente conquistata domenica a Bologna contro Mondovì.

    Negro schiera Moncada al palleggio, Kiosi opposto, Dekany e Fiesoli in posto 4, Fondriest e l’ex Moretto al centro e Zardo libero. Saja schiera la formazione titolare con Battistoni in regia, Zanette opposto, Markovic e Saguatti in banda, Casillo e Caneva al centro, Gibertini libero.

    1° set. Parte subito forte la DIT con Dekani, Moretto e Kiosi 0/3. Recupera la Battistelli con Zanette Casillo ed una svista arbitrale 3/4. La Battistelli ritrova il vantaggio con un muro ed una ace di Casillo 7/6. Quando Trento riaccelera e crea un break di 3 punti con Dekani e Moretto, Saja si gioca il primo time out (9/12). Stop che fa bene alle Romagnole che recuperano 12/12. Set equilibratissimo dove nessuno molla e dopo un altro break delle Trentine, le padrone di casa recuperano e Negro ferma il gioco (17/16). Alla ripresa del gioco una protesta di coach Negro gli costa il rosso (19/17). Un lungo linea di Saguatti ed un ace di Zanette portano la Battistelli a guadagnarsi 3 set point (24/21). Il primo lo annulla Fondriest con il muro, il secondo lo spreca Zanette con palla out e Saja ferma il gioco. Si riprende e Dekani pareggia 24/24. Ancora Dekani ed è set point per Trento. Casillo lo annulla con una fast (25/25). Ancora Casillo con fast annulla il vantaggio di Kiosi. Il muro di Caneva ridà vantaggio alla Battistelli ma Fondriest annulla: 27/27. Markovic fa il 28° punto ma Kiosi pareggia (28/28). Markovic spreca il contrattacco mentre Zanette pareggia e Dekani spreca (30/29). Caneva con un tocco di prima intenzione chiude il set fissando lo score sul 31/29.

    2° set. Ora è la Battistelli che parte forte con Markovic al servizio portandosi sul 3/1. Il break aumenta e le romagnole si portano sul 10/8 con una ritrovata Srna Markovic. Su un bel lungolinea di Saguatti coach Negro decide che è ora di fermare il gioco: 12/8. Un lungo scambio concluso da Zanette fa esplodere il palasport con tutto il pubblico in piedi. Negro ferma nuovamente il gioco sul massimo vantaggio Battistelli: 17/12. Trento riapre il set portandosi a 2 punti dalla squadra di casa così da indurre Saja a chiamare time out (19/17). Si procede col cambio palla quando un attacco fuori di Trento regala due set point alla Battistelli. Kiosi annulla il primo ma il muro di Trento non può nulla contro Zanette che chiude per il set per 25/23.

    3° set. Terzo parziale in fotocopia del precedente con la Battistelli avanti 8 a 3 punteggio sul quale Negro ferma il gioco. Trento è tenuto a galla da un’ottima Eleni Kiosi ma il gap tra le due squadre aumenta con Negro che si gioca anche il secondo time out: 14/8. Entra Anna Gray e si fa subito notare con un bel muro ed una palletta corta: 20/13. Sul tentativo di recupero di Trento con un sospetto errore arbitrale Saja ferma il gioco: 20/17. Si riprende ed ora il rosso va alla panchina marignanese. Trento non molla e tra le esultanze di coach Negro pareggia (21/21). Sul vantaggio trentino Saja ferma ancora il gioco 22/23. Due punti di Saguatti regalano il match point alla Battistelli che spreca subito dopo due freeball. E’ Dekani che pareggia (24/24). Ora è Trento che ha il suo primo set point e lo chiude ancora con Dekani (24/26). Un set regalato alle avversarie il terzo che si trovavano a rincorrere 13 a 20.

    4° set. Parte forte Trento che crede nella rimonta ma la Battistelli non ci sta e le squadre si ritrovano a pari punti (8/8). Le padrone di casa spinte dal caloroso pubblico allungano e Negro stoppa il gioco (12/8). Capitan Saguatti suona la carica e sulle note di Casillo Negro ferma ancora il gioco (15/8). In campo Carraro e Michieletto per Kiosi e Moncada. Sul punteggio di 20/13 la Battistelli non deve dimenticare il set precedente e mantenere alta la concentrazione. E così è, perché su veloce di Caneva, la Battistelli guadagna 6 match point. Chiude il punto del match Elisa Zanette a muro: 25/18.

    RISULTATI
    Volley Soverato-Club Italia Crai 0-3 (28-30, 16-25, 16-25)
    Battistelli S.G. Marignano-Delta Informatica Trentino 3-1 (31-29, 25-23, 24-26, 25-18)
    Ubi Banca San Bernardo Cuneo-Fenera Chieri 3-0 (25-17, 25-18, 25-14)
    Savallese Millenium Brescia-Golem Olbia 3-0 (25-16, 26-24, 25-18)
    Barricalla Collegno-Golden Tulip Volalto Caserta 3-0 (25-19, 25-16, 25-21)
    P2p Givova Baronissi-Zambelli Orvieto 0-3 (13-25, 18-25, 22-25)
    Sigel Marsala-Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3-1 (22-25, 25-17, 25-23, 26-24)
    Lpm Bam Mondovì-Bartoccini Gioiellerie Perugia 3-0 (25-20, 25-20, 25-22)
    Riposa: CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA

    CLASSIFICA
    9a Giornata Ritorno 25-02-2018 – Samsung Galaxy Volley Cup A2
    Lpm Bam Mondovi’ 58; Battistelli S.G. Marignano 56; Ubi Banca San Bernardo Cuneo 55; Savallese Millenium Brescia 54; Fenera Chieri 50; Delta Informatica Trentino 47; Volley Soverato 45; Club Italia Crai 40; Conad Olimpia Teodora Ravenna 39; Barricalla Collegno 39; Zambelli Orvieto 38; P2p Givova Baronissi 25; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 20; Golem Olbia 20; Bartoccini Gioiellerie Perugia 18; Sigel Marsala 12; Golden Tulip Volalto Caserta 8.

    PROSSIMO TURNO
    04-03-2018 17:00
    Zambelli Orvieto – Volley Soverato
    Delta Informatica Trentino – Savallese Millenium Brescia
    Fenera Chieri – P2p Givova Baronissi
    Bartoccini Gioiellerie Perugia – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio (03-03-2018 20:30)
    Club Italia Crai – Barricalla Collegno (03-03-2018 17:00)
    Golem Olbia – Conad Olimpia Teodora Ravenna (28-02-2018 20:30)
    Battistelli S.G. Marignano – Lpm Bam Mondovi’
    Golden Tulip Volalto Caserta – Sigel Marsala
    Riposa: Ubi Banca San Bernardo Cuneo

    Icaro Sport

    Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

    © Riproduzione riservata

    Rimani aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter giornaliera

    Sottoscrivi i nostri Feed

    Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

    © Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
    P.IVA 01310450406
    “newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454