lunedì 19 agosto 2019
menu
In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 23 feb 2018 13:08 ~ ultimo agg. 26 feb 12:03
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il maltempo che si è abbattuto su Rimini e l’intera provincia sta già creando situazioni di forte disagio. E le previsioni meteo, alle forti piogge e nevicate in collina, aggiungono l’arrivo di freddo molto intenso. Con l’arrivo della perturbazione denominata “Burian”, infatti, è previsto freddo molto intenso con temperature decisamente sotto lo zero e venti forti a partire da domenica 25 febbraio e fino  a venerdì 2 marzo.
Per rispondere, per quanto è possibile, a questa eccezionale ondata di maltempo, la Caritas Diocesana e associazione Papa Giovanni XXIII, in collaborazione con la Protezione Civile, aprirà alcuni locali per ospitare persone senza tetto e senza fissa dimora. Si stima di aumentare l’accoglienza per ulteriori 30 persone già da domenica.

In particolare, la protezione Civile metterà a disposizione le brandine necessarie per la notte, mentre la papa Giovanni – insieme agli operatori e ai volontari Caritas, sarà impegnata nel lavoro di strada per aiutare i senza tetto e come supporto. “è una situazione di emergenza alla quale occorre rispondere con emergenza. – spiega l’iniziativa il direttore Caritas, Mario GalassoPer questo, oltre a garantire un posto letto, sarà necessario ripensare, per questo periodo, la riorganizzazione degli spazi Caritas di via Madonna della Scala anche di giorno”.

Non è pensabile infatti, con il freddo intenso in arrivo, ospitare le persone senza fissa dimora o i più bisognosi solo per la notte. Si tratta dunque di prevedere un’accoglienza temporanea anche nelle ore diurne, con un’apposita animazione e che si integri con le normali attività di servizio, accoglienza a carità offerta dalla Caritas.

Anche nel 2012, l’anno del “nevone”, la Caritas diocesana aveva attrezzato ulteriori spazi – oltre ai «tradizionali» posti letto messi quotidianamente a disposizione a chi ne ha necessità – per fronteggiare l’emergenza. In quella occasione erano state ospitare ulteriori 20 persone.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna