mercoledì 23 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
dom 25 feb 2018 12:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono 16.897 gli elettori santarcangiolesi chiamati alle urne per le politiche del 4 marzo, con una maggioranza di donne, 8.735, a fronte di 8.162 uomini. Gli elettori con più di 25 anni che possono votare per il Senato della Repubblica sono 15.681. 225 invece gli elettori che per la prima volta potranno esercitare il diritto di voto (114 maschi e 111 femmine), mentre sono 1.216 i giovani con meno di 25 anni che potranno votare solo per la Camera (610 maschi e 606 femmine). L’elettore più giovane è una donna che compirà il 18° anno di età proprio il 4 marzo. Quattro le elettrici ultracentenarie, compresa la più anziana che ha compiuto 102 anni.

I santarcangiolesi residenti all’estero che potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza sono 982, 4 quelli che rientreranno in Italia. 16 gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di studio, lavoro o cure mediche che voteranno per corrispondenza.

Venti infine le sezioni elettorali allestite in 9 edifici comunali. Chi avesse esaurito o smarrito la tessera elettorale può richiederne una nuova per tempo rivolgendosi all’Ufficio Elettorale del Comune (tel. 0541/356.266-301) aperto fino a giovedì 1° marzo dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e con orario continuato dalle ore 9 alle ore 18 nei giorni di venerdì 2 e sabato 3 marzo. Infine, nella giornata di domenica 4 marzo l’Ufficio Elettorale rimarrà aperto dalle 7 alle 23.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna