martedì 22 gennaio 2019
In foto: il torrente Ausa nel video realizzato da Marco Coatti
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 17 feb 2018 10:22
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante l’opera di pulizia delle scorse settimane dell’alveo artificiale, il fiume Ausa necessità ancora di manutenzione urgente. Lo rileva Marco Croatti, candidato al Senato per il Movimento 5 Stelle. L’intervento effettuato, spiega, si è concentrato sulla base cementizia che arriva nel territorio riminese ma nell’entroterra verso Sant’Aquilina e Coriano la situazione è ancora problematica. “L’intero corso dell’Ausa – dice Croatti dopo aver realizzato alcuni video in loco – si presenta ostruito da sterpaglie, detriti e addirittura interi tronchi di alberi che hanno perso radicamento. I proprietari dei terreni confinanti ci hanno riferito che nei periodi di piogge abbondanti è evidente la difficoltà del deflusso naturale dell’acqua con straripamento e allagamento, il che comporta anche un danno economico in quanto poi nessuno provvede a rimuovere i detriti immessi sui terreni dei privati cittadini che ovviamente se ne fanno sempre carico a proprie spese”. Croatti segnala anche la situazione del ponticello che si trova alle spalle del Mercatone Uno e sul quale si è abbattuto un tronco “rimasto in bilico e sotto il quale passano i veicoli non senza il rischio che possa crollare definitivamente”.
Ci stiamo interessando presso le autorità competenti – conclude – affinché vengano presi opportuni provvedimenti a tutela dell’ambiente e della salute pubblica”.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna