domenica 20 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
ven 2 feb 2018 12:57 ~ ultimo agg. 14:14
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

UNDER 20 D’ECCELLENZA-DNG, GIR. D – SECONDA FASE, IV DI ANDATA
VICTORIA LIBERTAS PESARO – BASKET RIMINI CRABS 82 – 62 (21-20; 38-34; 62-46)

VL: Sorbini 2, Crescenzi 18, Galtelli, Gennari 2, Bocconcelli 24, Volpe, Terenzi 5, Serpilli 11, Ndaw 8, Moretti 2, De Gregori 4, Morgillo 6. All.: Luminati.

Crabs: Toniato 13, Tongue n.e., Demaio n.e., Dolzan 2, Padovano 3, Casadei, Signorini 10, Tartaglia 11, Clementi n.e., Komasek 23. All.: Radulovic, Galli.

(ev) La Victoria Libertas Pesaro si conferma capolista del girone D, conquistando la decima vittoria stagionale. I granchietti, trascinati da Komasek, reggono bene l’urto nel primo tempo, chiudendo con appena 4 punti di ritardo. Nel terzo quarto però gli adriatici piazzano il break vincente e toccano la doppia cifra di vantaggio che i Crabs non riescono più a ricucire.

classifica

UNDER 18 D’ECCELLENZA – VII DI RITORNO
CSM ACCIAIO CARICENTO FERRARA – BASKET RIMINI CRABS 93 – 82 (23-20; 56-45; 72-67)

Vis 2008: Branchini, Salvardi 3, Labovic 11, Antoci 4, Castaldini 2, Biolcati 2, Natali 29, Favali 13, Bacilieri, Tedeschi 2, Manojlovic 15, Zanirato 12. All.: Franchella, Campazzi, Luppi.

Crabs: Trunic 20, Del Fabbro 7, Ferrari 4, Zambianchi, Tengueu 13, Iannello 18, Rossi 9, Puzalkov, Giorgi 4, Berni 7. All.: Casoli, Brugè.

Gli Under 18 di coach Casoli tornano da Ferrara con una sconfitta ma con una prestazione confortante contro la terza forza del campionato (a Rimini era finita 58-83). Gara molto equilibrata con i granchietti comunque sempre ad inseguire, incapaci di contenere un debordante Natali (29 punti). Fiammata Crabs nel terzo quarto che grazie a Trunic (top-scorer con 20 punti, nonostante la febbre)e ad un Iannello on-fire si riportavano ad appena 5 lunghezze di distacco (72-67), senza però riuscire a completare la rimnta nell’ultimo parziale.

classifica

UNDER 16 D’ECCELLENZA – II DI RITORNO
ASSIGECO PIACENZA – CRABS 1947 RIMINI 106 – 59 (18-9; 46-26; 81-36)

Piacenza: Fermi 5, Vukelic, Bonetti 15, Jelic 10, Tavazzi 3, Bragalini 1, Filippa 19, Rigoni 4, Andena 24, Bussolo 12, Valdonio 10, Superina 3. All. Locardi Vice: Scorletti

Crabs: Fantini, Baroni 10, Cesarini, Rosario Cruz 10, Rinaldi 6, Montanari 14, Corsetti 2, Gamboni 9, Casoli 8, Zammarchi n.e.. All.: Luongo, Firic.

Gli Under 16 tornano a casa dalla lunga e nebbiosa trasferta di Piacenza con un pesante -47. Brutto avvio di gara da parte di entrambe le squadre, alla prima sirena però i padroni di casa hanno già doppiato gli ospiti (18-9). I granchietti però hanno un moto d’orgoglio e a 4′ dalla fine del secondo quarto sono ancora totalmente in partita (26-23). In questi 4′ però Piacenza piazza quattro triple consecutive con Filippa (2), Andena e Tavazzi e chiude il parziale con un terribile 20-3, mandando le squadre al riposo sul 46-26.
Ripresa senza storia. Con questa vittoria l’Assigeco resta appaiata a Imola in piena corsa per l’interzona.

classifica

Altre notizie
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna