Colonnella-Bagno di Romagna 0-0

CalcioRimini Sport

11 febbraio 2018, 23:25

in foto: Lo stemma della Colonnella

Pubblico delle grandi occasioni per il derby Mare-Monti nello stadio di Viserba baciato da un tiepido sole per due
squadre alla ricerca di punti per uscire dalle zone paludose della classifica. L’arbitro Dario Gherardini di Faenza decreta puntualissimo l’inizio della competizione.

La partita. Aggressivo il Bagno Di Romagna al 4′ minuto con Marcucci, ottimamente servito al limite dell’area avversaria, ma il suo tiro è fuori misura. 8′ minuto: calcio d’angolo per il Bagno Di Romagna con deviazione del portiere sui piedi di un avversario, che non sa approfittare della ghiotta occasione. Savoretti per la Colonnella al 17′ ci prova da lontanissimo, è una sua specialità, ma il calcio di punizione si schianta sulla barriera e si perde lontanissimo dal bersaglio.
Azione con il brivido quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo a favore della Colonnella (è il 20°), Guidi si trova sulla testa la palla del vantaggio ma incorna male per la più limpida delle occasioni. Altro brivido per gli ospiti quando Pezzi lancia un bel pallone nell’area avversaria, Petrini esce di pugno ma la palla rimane da quelle parti, nessuno sa approfittare dell’ennesima ghiotta occasione. Il Bagno Di Romagna potrebbe ferire al 38′, ma il tiro dello scatenato Antonelli è appena sopra la traversa.

Il secondo tempo si apre con il solito batti e ribatti delle due squadre che non riescono a esprimere un gioco lineare e si devono affidare ai calci da fermo per procurare qualche pericolo alle porte avversarie, ma Guidi al 55′ colpisce la barriera, sull’altro fronte tocca a Barone sventare la discesa pericolosa di Antonelli. Il quarto d’ora centrale del secondo tempo viene ben giocato dalle due squadre con qualche schema che si sviluppa con ottimi sincronismi da una parte e dall’altra ma la rete non arriva perché le difese sono ottimamente piazzate e sventano ogni insidia, poi si ricomincia a giocare con palle alte nella speranza di liberare le punte, ma bisogna spettare
l’80′ minuto per qualche brivido, quando Zaghini riesce a resistere ai vari placcaggi ma al momento del tiro la palla non gli dà soddisfazione e se ne va ancora una volta per prati Ultimi minuti concitati con qualche fallo di troppo e l’arbitro decide di mandare tutti negli spogliatoi allo scadere del 90° senza vinti né vincitori.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454