martedì 17 settembre 2019
menu
In foto: il monastero (Morciano.org)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 21 feb 2018 10:44 ~ ultimo agg. 10:46
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“L’Art bonus che abbiamo varato nella passata legislatura rappresenta uno straordinario strumento per la valorizzazione del nostro patrimonio culturale. Ritengo che sia lo strumento giusto anche per il recupero e la riqualificazione dell’antico monastero di San Gregorio in Conca a Morciano“, dichiara il candidato e parlamentare uscente Tiziano Arlotti.

“La strada da percorrere è ottenere un finanziamento statale per acquisire l’abbazia e renderla un bene pubblico. Si potrà così lavorare ad un progetto di recupero e valorizzazione che renda il complesso un contenitore culturale grazie all’Art Bonus, che già in altri comuni del territorio (ad esempio Rimini) ha permesso di finanziare importanti interventi sul patrimonio storico e artistico”.

“L’Arto bonus è un credito di imposta ideato per favorire le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura, esteso a tempo indeterminato nella misura del 65% con la Legge di stabilità 2016 e riconosciuto anche per le donazioni a favore di Interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici. Il nostro territorio può diventare un esteso modello di applicazione della filosofia dell’Art Bonus, mettendo in atto investimenti importanti per la valorizzazione del patrimonio monumentale, storico, archeologico in chiave culturale e turistica”.

Questa sera Tiziano Arlotti, candidato al Senato per il Pd, sarà alle 21 alla pasticceria Garden di Morciano (via Due Ponti 1) per l’incontro dedicato a 100 cose fatte e 100 cose da fare, insieme Sergio Pizzolante (candidato alla Camera) e Paolo Calvano (segretario regionale del Partito democratico).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna