15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Anche la costa si imbianca. Allerta freddo prorogata, scuole chiuse

MeteoProvincia

26 febbraio 2018, 14:41

in foto: il castello imbiancato

Continua a nevicare in Alta Valmarecchia e intorno alle 14 anche Rimini e la costa hanno cominciato ad imbiancarsi. Nevicate anche in alcune località della Valconca. Le previsioni parlano di nevischio e neve fino alla prima parte della giornata di martedì, con la possibilità sulla costa anche di pioggia ghiacciata. Le temperature restano basse, con minime ben sotto lo zero soprattutto in collina.

Al momento nel tratto romagnolo dell’A14 resta in vigore il divieto temporaneo per i mezzi pesanti tra Imola e Pesaro in direzione Ancona e tra Cattolica e Vasto sud in direzione Bari. Nevicate intense intorno alle 16 tra Cesena nord e Rimini nord, più lievi tra Rimini nord e Montemarciano (nella foto il tratto autostradale del Rubicone).

A Novafeltria, Pennabilli e altre località dell’Alta Valmarecchia (dove le minime hanno toccato i 10 gradi sotto lo zero) le scuole resteranno chiuse anche domani (martedì). Così come in Valconca nei comuni di Coriano, MorcianoGemmano che hanno deciso nel pomeriggio “causa emergenza neve e ghiaccio”. In serata la decisione anche del comune di Rimini: scuole di ogni ordine e grado chiuse. Niente scuola neppure a Riccione, Misano, Santarcangelo, Savignano, San Mauro e Gatteo.

A causa di un guasto alla centrale termica, oggi a Rimini non è stato possibile svolgere attività didattica presso la scuola elementare ‘Boschetti Alberti’. I tecnici di Anthea hanno ripristinato gli impianti già nella tarda mattinata odierna.

La protezione civile dell’Emilia Romagna ha prorogato l’allerta meteo fino alla mezzanotte di domani (martedì) per temperature rigide, in particolare sull’Emilia centro-occidentale e sui rilevi romagnoli. L’allerta arancione sarà valida per tutta la giornata. I Comuni costieri sono allertati anche per lo stato del mare. Mentre persiste il rischio di frane e dissesti (criticità idrogeologica) in Romagna e nel Bolognese.

Le previsioni di Arpa e 3Bmeteo.

 

 

Questa mattina c’è stata a Rimini una riunione, convocata dal sindaco Andrea Gnassi, tra tutti i tecnici comunali e le società di servizio, dedicata agli interventi e alla gestione del maltempo e dell’ondata di gelo di questo e dei prossimi giorni. L’incontro operativo dell’ Unità di intervento per pianificare le prossime azioni per fronteggiare le perturbazioni in arrivo nonché definire la rete di collegamenti che possa permettere alle diverse parti della macchina comunale di agire in maniera sinergica e coordinata

Col Sindaco Andrea Gnassi, gli assessori Anna Montini e Jamil Sadegholvaad, i responsabili della Polizia municipale, dei Lavori pubblici, della Protezione civile, del settore scuola, nonché della società Anthea. L’unità di intervento è convocata in via permanente dalla giornata di giovedì 22 febbraio e per tutte le giornate successive che hanno visto cadere una forte pioggia.. Già questa mattina erano annunciate seppur deboli le prime nevicate nel riminese dal sito meteo di Arpae, che prevedeva temperature massime pomeridiane comprese tra -7 C sui rilievi e 1 C sulla costa e velocità massima del vento attorno ai 60 km/h con mare molto mosso. Una previsione rinforzata dal bollettino della Protezione civile di oggi alle 12.

E’ proprio contro il gelo che già in atto dalla giornata di domenica è scattato il piano previsto dal Comune di Rimini e attuato dalle squadre d’Anthea. Nella notte sia nella zona collinare e del forese che in quella urbana, specie attorno ai sottopassi e alle rotatorie, sono entrati in funzione gli otto mezzi spargisale previsti, che sono intervenuti anche per garantire in sicurezza l’accesso alle scuole e ai parcheggi di pertinenza. Pronti all’opera, in relazione all’evoluzione del tempo, anche i 33 mezzi spazzaneve previsti dal Piano neve che saranno operativi sia nella zona urbana sia nella zona a monte della statale. Circa 400 le tonnellate di sale in dotazione.

In questi giorni e almeno fino a tutto mercoledì 28 la centrale operativa della Polizia Municipale sarà attiva 24 ore su 24, con almeno una pattuglia attiva sul territorio per tutta la notte. L’assetto operativo potrà essere prorogato e potenziato nel caso le condizioni climatiche diventassero particolarmente critiche.

 

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454