mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: il furgone contro cui Emmanuel è stato scaraventato
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 10 feb 2018 11:52 ~ ultimo agg. 14:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’inchiesta è chiusa ma non sarà processato il 32enne riminese che il 22 marzo 2017 aggredì in un raptus un richiedente asilo nigeriano, Emmanuel, davanti a un supermercato di Marina Centro. A motivare l’aggressione non è stato infatti il razzismo ma un problema di carattere psicopatologico e allucinatorio. Lo riferisce oggi il Corriere Romagna che riporta i contenuti della perizia dello psichiatra consulente del giudice. Il 32enne è ricoverato al Rems di Reggio Emilia (residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza sanitaria.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Andrea Polazzi
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
Calcio Prima Categoria H

Athletic Poggio-Alta Valconca 1-1

di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna