mercoledì 23 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 19 feb 2018 15:35
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Erano le 11 di domenica quando i carabinieri di Rimini, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, sono intervenuti in viale Tiberio dove era in corso una violenta lite tra due uomini senza fissa dimora. Al loro arrivo, i militari hanno arrestato un 60enne di origine marocchina, stabilmente in Italia, che ancora brandiva il manico rotto di un ombrello col quale, poco prima, aveva colpito violentemente al volto un 55enne del posto, anch’egli senza fissa dimora, causandogli un profondo taglio alla guancia. A causare la lite vecchi dissapori tra i due e probabilmente qualche bicchiere di vino di troppo. Il 55enne è stato curato al Pronto Soccorso e se la caverà con pochi giorni di prognosi mentre l’aggressore è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna