mercoledì 19 giugno 2019
menu
In foto: L'home page del sito Memorie dalla Linea Gotica Orientale
di Cristina Gambini   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 27 gen 2018 08:18 ~ ultimo agg. 28 gen 12:20
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

www.memorielineagotica.it

Gli eventi bellici della Seconda Guerra Mondiale connessi alla Linea Gotica Orientale hanno segnato profondamente la storia del territorio della Valconca. Oggi questa memoria viene raccolta e trasmessa alle giovani generazioni grazie al web.

Su newsrimini.it potrete conoscere i protagonisti del progetto “Memorie dalla linea gotica orientale”, promosso dai Comuni di Montescudo–Monte Colombo, Gemmano, Montegridolfo e San Clemente, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna. 16 storie, raccontate da 16 testimoni, bambini o poco più, nella fatidica estate del 1944, durante gli ultimi giorni di battaglia prima della ritirata tedesca, che verranno pubblicate in questo spazio, da oggi e per le prossime sei settimane.

In occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria, vi proponiamo le prime quattro interviste del progetto. Tra loro c’è Annunziata Ugolini (classe 1925), che ricorda ancora il soldato alleato che le diede un pezzo di cioccolata per strada, dopo i giorni della fame durante le ultime sanguinose battaglie per lo sfondamento della linea Gotica, che costrinsero all’isolamento gli abitanti di  Montescudo-Monte Colombo. Una testimonianza, raccolta nel novembre scorso, poche settimane prima della sua morte. Tornò invece dalla Siberia in treno alla sua Montegridolfo, impiegando un mese, Guerrino Tonni (classe 1922): toccante il suo ricordo del ritorno dalla madre, che dopo tre anni di assenza lo credeva morto.

Guarda il promo del progetto.

Guarda le interviste:

Annunziata Ugolini (Montescudo-Monte Colombo)

Italo Quadrelli (Gemmano)

Guerrino Tonni (Montegridolfo)

Maria Colombari (San Clemente)

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna