Indietro
domenica 29 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Volley C Maschile. Rubicone In Volley RIV-SPEM Faenza 3-1

In foto: Un attacco
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 13 nov 2017 00:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rubicone In Volley RIV-SPEM Faenza 3-1 (20-25, 25-13, 25-19, 25-12)

IL TABELLINO
Rubicone In Volley:
Perini 23, Antoni 6, Silvagni 3, Muccioli 6, Galassi, Pascucci 14, Sirri 12, Nori 13, Ortolani, Mazzotti 1, Iorio e Carlini (L) n.e. Perrone. Allenatore Forte.

Spem Faenza: Soglia 4, Cicognani, Pierini 4, Marchetti 12, Bianchedi, Rota 11, Lobietti 1, Skandalakis 1, Giusti 5, Giugni 2, Vignini, Fabbri (L) n.e. Allenatore Visani.

CRONACA E COMMENTO
I ragazzi del Rubicone In Volley dimenticano subito la sconfitta di Modena regolando in casa lo SPEM Faenza per 3-1 anche grazie alle belle prestazioni nell’ordine di Muccioli, Nori, Sirri e del classe 1995 Perini, che alla fine nel suo score ha messo ben 23 punti.

La partita. Nel primo set il coach sammaurese Forte parte con Muccioli in cabina di regia, Pascucci opposto, Nori e Antoni centrali Perini e Silvagni bande, Iorio libero. Dopo un inizio pieno di errori da ambo le parti i faentini prendono il vantaggio prima sull’8-10 poi sull’11-17, rendendo la reazione dei sammauresi vana, malgrado il rientro di Sirri (partito dalla panchina per problemi fisici), chiudendo così il primo parziale a loro favore sul 20-25.

Nel secondo set Forte carica i ragazzi gialloblu, che dopo una partenza alla pari (6-6) grazie alle battute di Sirri e Muccioli prendono il largo sui faentini, portandosi sul 14-9. Meritano a questo punto dell’incontro citazione anche Perini ed uno stupendo roof-block di Nori su Marcheti. Non c’è storia, il divario è irraggiungibile e il team gialloblu pareggia chiudendo avanti 25-13.

Nel terzo set Nori e Perini fanno la differenza, portando il Rubicone In Volley avanti per 14-9; sembra fatta ma complice qualche errore di troppo gli ospiti si riportano sotto 18-17. I gialloblu non si scompongono e Muccioli con Sirri, insieme al capitano Pascucci, fanno la differenza fissando il set sul 25-19 e portandosi in vantaggio 2-1.

Nel quarto set il team di Forte non molla, anzi grazie ai servizi di Pascucci crea il primo vantaggio importante sul 12-6. I faentini non ci credono più, lasciando così spazio alla superiorità dei sammauresi, che chiudono senza problemi la partita con un secco 25-12.

Vittoria e reazione importante per la formazione del Rubicone In Volley dopo la “batosta” di Modena, che ripristina il gruppo per la preparazione al derby casalingo di sabato 18 novembre (alle ore 18:00 al Palasport di San Mauro Pascoli) con il Bellaria.

Fabio Berardi

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO