Indietro
mercoledì 25 novembre 2020
menu
Box nero home Eventi

Sipario! Le proposte per il fine settimana con bimbiarimini

In foto: Alice e il mago
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
ven 17 nov 2017 11:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con i primi freddi sempre piú numerosi sono gli appuntamenti per famiglie in teatro o comunque al coperto, ma non mancano sagre e fiere autunnali a rendere ancor più gustoso il weekend, dando l’opportunità di trascorrerlo anche all’aria aperta.

E’ sempre bello sentire che inizia una nuova iniziativa per le famiglie nel nostro territorio. Questo weekend è la biblioteca di Santarcangelo a lanciare un progetto proponendo eventi per piccoli e grandi la domenica mattina. Ma il fine settimana offre tanto altro… Ecco 5 eventi nella rubrica settimanale in collaborazione con www.bimbiarimini.it.

1.

Domenica 19 novembre, alle 16.30, al Mulino di Amleto Teatro (Grotta Rossa) a Rimini, prosegue la rassegna teatrale dedicata ai bambini e alle famiglie ‘Mulino dei Piccoli’. Questa volta va in scena “Alice e il Mago” dalla compagnia Bianconiglio Circo Teatro: uno spettacolo contemporaneo dal sapore un po’ retrò, in cui gli attori uniscono ai numeri squisitamente tecnici e acrobatici le debolezze della natura umana per la messa in scena di uno spettacolo emozionante e poetico ma anche divertente e sbalorditivo.

Il segreto di tutte le magie è l’immaginazione, dice il Mago. La magia è una dimensione della fantasia, risponde Alice. Arriva in valigia, irrompe nel pubblico e si comincia. Uno spettacolo, anzi una giostra, che inizia a girare freneticamente, a cavallo tra magia e giocoleria, ventriloquismo e illusionismo. Con il pubblico che non vorrebbe mai smettere di girare, ma che alla fine è costretto a scendere, e continuare a sognare.

Dopo lo spettacolo merenda per tutti offerta in collaborazione con Romagna Banca e Bottega Poco di Buono.

Biglietti: ridotti fino ai 12 anni 5 euro, interi 7 euro. Info e prenotazioni: 0541 752056, info@mulinodiamletoteatro.com (la prenotazione è consigliata. Posti limitati a 100).

2.

Domenica 19 novembre alla biblioteca Baldini a Santarcangelo inizia il progetto: “ArricchiAMOci in BIBLIOTECA”: ogni terza domenica del mese, dalle ore 9.30 alle 12, saranno disponibili tutti i servizi della Baldini con numerosi appuntamenti per adulti e bambini.

In questo caso due le iniziative in programma: alle 10 Elisa Mazzoli propone “Arriva la storpiatrice!” per bambini, mentre alle 11 è in programma il concerto “…a le Rime Facean Bordone” dell’Ensemble Riflesso. L’ingresso é gratuito.

3.

Domenica 19 novembre, alle 16.30 in occasione della Fiera dell’Oliva, al Teatro CorTe a Coriano, Avis presenta gli attori del Teatro Accademia – Pesaro in “La gabbianella e il gatto”. Una storia tanto assurda quanto esilarante, tanto da ammaliare anche il pubblico adulto: il rapporto tra una gabbianella e un gatto. Due animali tanto diversi e tanto avversi, che riescono ad aiutarsi e ad amarsi.

Per prenotazioni 329 9461660.

4.

Domenica 19 novembre tornano gli spettacoli per bambini della rassegna ‘Burattini d’inverno’ al Lavatoio a Santarcangelo: alle ore 16.30 la Compagnia Vladimiro Strinati porta in scena “Nicola e il Mare”. Nicola è un bimbo spensierato abituato alle profondità marine e alle sue creature: un pesce palla, un polipo, uno squalo. Un Re sprezzante vuole mettere alla prova le sue capacità subacquee, con l’intento di metterlo in difficoltà, ma resterà sconfitto. Una volta cresciuto, Nicola approda su un’isola e riprende il viaggio con un carico di sale. Incontrerà uno Zar, il fido banditore e il cuoco al quale farà scoprire l’importanza del sale.

Ingresso a offerta libera, non occorre prenotazione.

5.

Domenica 19 novembre, dalle 10 alle 20, Mondaino e il suo territorio offrono ai visitatori una serie di ghiotte sorprese, celebrando i prodotti enogastronomici d’eccellenza: si tiene la mostra mercato del tartufo bianco pregiato delle colline riminesi e la Festa della sfossatura del formaggio di fossa, ovvero la manifestazione ‘Fossa, tartufo e venere‘.

In piazza e per le vie del castello, nelle selezionate bancarelle del mercato, vengono offerte una serie di golose sorprese che possono essere degustate presso i punti ristoro e acquistate direttamente dai produttori locali. Poi musica, laboratorio di ceramica al Museo delle Maioliche, Pappardella Contest, sfida tra la Proloco di Mondaino e la Proloco di Gemmano.

Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Altre notizie
Notizie correlate