Indietro
sabato 28 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Rimini FC. Nel weekend sorridono solo i Giovanissimi di D'Agostino

In foto: I Giovanissimi del Rimini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 14 nov 2017 00:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CAMPIONATO JUNIORES NAZIONALI
Rimini-Vecomp Verona 0-1 (primo tempo 0-1)

RIMINI: De Marzo, Cristiani, Zanni (30’ st Verdinelli), Maggioli, Ceccarelli, Franceschini, Albini (27’ st Marconi), Lombardi (33’ st Innocentini), Stella (27’ st Greco), Becchimanzi (4’ st Pellanda), Protino. A disp.: Basilico, Pandolfi, Sartini, Amaducci. All.: Cinquetti.

Seconda sconfitta amara, immeritata, per la Juniores nazionale di mister Giordano Cinquetti, sabato superata al “Romeo Neri” dalla Vecomp Verona. Il Rimini ha disputato una delle migliori prestazioni stagionali, prendendo immediatamente in mano le redini del match e costruendo opportunità interessanti. I veneti, più esperti e fisicamente superiori, hanno atteso l’avversario realizzando la rete decisiva sugli sviluppi di una contestata
punizione a due in area. Stessa musica nella ripresa dove ai biancorossi è mancato solo il gol.

Prossimo impegno sabato sul campo del Legnago. Fischio d’inizio ore 14.30.

CAMPIONATO ALLIEVI INTERPROVINCIALI
Rimini-Faenza 0-8 (primo tempo 0-5)

RIMINI: Antonelli, Baca (20’ st Carnemolla), Mengucci, Tamagnini, Fabbri (20’ st Mussoni), Tiraferri, Pascucci, Polverelli (15’ st Airi), Aprea, Guidi, Bastianelli (35’ pt Ciccioni). A disp.: Frisoni, Stasi, Belchev. All.: Amati.

Netto ko interno per gli Allievi interprovinciali di mister Manuel Amati, ieri superati al “Neri” da uno straripante Faenza. Dopo un avvio promettente del Rimini, i manfredi hanno preso il sopravvento dimostrando di avere un altro passo, specie in termini di potenza atletica, rispetto alla pur volenterosa formazione riminese.

Prossimo impegno domenica, alle ore 10.30, sul campo della Sammaurese.

CAMPIONATO GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI
Virtus Cesena-Rimini 3-6 (primo tempo 2-3)

RIMINI: De Michele (1’ st Boldrin), Drammis, Sammaritani (10’ st Montemaggi), Del Monaco, Bianchi (20’ st Eusebi), Zaghini, Cavioli, Rushani (1’ st Marinucci), Guidi (20’ st Dorsi), Tamai (15’ st Polini), Pozzi. All.: D’Agostino.

Settimo successo in altrettanti incontri di campionato per i Giovanissimi di mister Matteo D’Agostino, ieri corsari a Ponte Abbadesse. Buona partenza del Rimini, vicino al vantaggio con una grande conclusione di Rushani che si è stampata sulla traversa. Dopo l’improvviso uno-due dei padroni di casa, pronta reazione dei biancorossi capaci di chiudere la prima frazione avanti 3-2 grazie a due conclusioni dalla distanza di Tamai e a un gol di Pozzi che ha
superato il portiere con un tiro a giro. Nella ripresa il poker di Tamai, la tripletta personale con un’incornata su cross di Cavioli. Dopo il gol cesenate ad accorciare le distanze, i ragazzi di D’Agostino hanno chiuso i giochi con una zampata di Guidi, su cross di Pozzi, e grazie a un penalty trasformato da Del Monaco per il definitivo 6-3.

Prossimo impegno domenica, a Torre Pedrera, con il Low Ponte. Fischio d’inizio ore 10.30.

Mercoledì, infine, gli Esordienti guidati da mister Massimo Finotti saranno di scena sul terreno del Junior Bellaria. Fischio d’inizio ore 15.30.

Sergio Cingolani
Ufficio stampa Rimini F. C.