Indietro
domenica 29 novembre 2020
menu
Icaro Sport

La Battistelli al Sambàpolis di Trento nell'anticipo della 9a giornata

In foto: Le ragazze della Battistelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 16 nov 2017 18:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Battistelli a caccia di punti per continuare a guardare avanti. Con la Delta Informatica Trentino sarà battaglia vera: una partita dal sapore speciale che si preannuncia senza esclusione di colpi. Si incontreranno e scontreranno, infatti, due formazioni di alta classifica con le trentine a soli due punti di distanza dalle romagnole. Una situazione di sostanziale equilibrio per le due squadre protagoniste lo scorso anno del primo turno di play off, che si stanno ben difendendo anche in questo inizio di stagione. Le marignanesi ritroveranno la ex Gaia Moretto che ha scelto Trento per questa stagione pur essendo stata una delle riconfermate dalla dirigenza della Battistelli.

Un sestetto quello trentino costruito sicuramente per il salto di categoria. Dopo le riconferme della centrale capitano Silvia Fondriest, la palleggiatrice Elisa Moncada, il libero Carolina Zardo e la schiacciatrice Francesca Michieletto, la squadra trentina si è rinforzata ulteriormente con pezzi pregiati come l’opposto della nazionale greca Eleni Kiosi dalla My Cicero Pesaro, Alessia Fiesoli, in Italia dopo l’esperienza nella massima serie francese, la schiacciatrice ungherese Bernadette Dekani e la giovane promessa e figlia d’arte Rebeka Fucka.

Trento è intenzionata a far fruttare al massimo il buon momento di forma, concretizzatosi con quattro vittorie consecutive e la conquista di 12 punti. Le Trentine, guidate da un esperto Nicola Negro, sanno di dover realizzare il più possibile nelle occasioni alla loro portata per non perdere il contatto con la corazzata Cuneo attualmente al comando della classifica generale.

La Battistelli si affiderà ancora una volta alla sua bomber e capitano Giulia Saguatti, grande protagonista domenica scorsa contro Perugia quando, dopo il primo parziale, ha messo il turbo per tenere a galla il match, con 30 punti e con il 44% di efficienza. Rientreranno quasi sicuramente in campo, dopo una breve pausa dovuta a piccoli infortuni, due nuove beniamine di questa stagione per San Giovanni in Marignano, Srna Markovic e Elisa Zanette. Acciacchi complessivamente di breve durata ma comunque di entità sufficiente ad impedire alle due atlete di scendere in campo nell’ultimo match contro Perugia.

Nel complesso, un weekend che dirà sicuramente qualcosa di importante per i vertici della classifica di questo campionato di A2. La nona giornata di andata sarà infatti completata dall’importantissimo derby tra Chieri e Cuneo e dalle non agevoli trasferte di Soverato a Milano con il Club Italia e di Mondovì a Perugia.

Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo sabato sera alle ore 20,30 al Sanbàpolis di Trento, Negro dovrebbe confermare la coppia di schiacciatrici di domenica a Caserta Michieletto e Dekany. Ancora incerto chi sarà il libero tra Carolina Zardo e Ilenia Moro, con Moncada in palleggio, Kiosi opposto, Fondriest e Moretto al centro. Saja invece risponderà con la formazione titolare con Battistoni in regia, Zanette opposto, Caneva e Casillo le centrali e Saguatti e Markovic in posto 4.

L’incontro avrà luogo sabato 18 novembre alle ore 20,30 al Sambàpolis di Trento e sarà diretto dagli arbitri Massimiliano Giardini e Michele Marotta.