Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Battesimo di fuoco per il Roller Riccione, alla prima esperienza nel circuito internazionale WSSA

In foto: Il Roller Riccione a Forlì per la gara WSSA
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 20 nov 2017 13:00 ~ ultimo agg. 13:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Battesimo di fuoco per gli atleti del Roller Riccione, che sabato 18 novembre a Forlì hanno partecipato per la prima volta alla gara di Style Slalom organizzata dal World Slalom Skaters Association – WSSA, un circuito di gare a livello internazionale. Le sfide del circuito WSSA sono particolarmente impegnative perché gli atleti provengono da tutta Europa e sono assimilati in una unica categoria di gara che mette a confronto ragazzi dagli 8 ai 16 anni.

Grande emozione e soddisfazione per gli atleti riccionesi in una delle discipline più impegnative, lo Style Slalom, ovvero il pattinaggio di figura su roller, nella quale hanno ottenuto ottimi posizionamenti, particolarmente sorprendenti se si pensa alla loro giovanissima età.

Qui di seguito la classifica: 

Atlete Junior Woman: 5° posto per Rebecca Azzetti, 7° posto Cecilia Medda, 10° posto Lucrezia Morri, 14° posto Irene Ragusa, 15° posto Valentina Torcolacci, 16° posto Alessandra Semprini.

Atleta Junior Boy: 7° posto per Federico Mainolfi.

Il Roller Riccione è una sezione del Pattinaggio Artistico di Riccione, nato quattro anni fa e in continua crescita. Per l’inverno 2017/2018 sono attivi due corsi bambini agonisti, un corso base bambini e un corso adulti principianti ed avanzato, per un totale di circa 80 atleti. Gli allenamenti si svolgono il lunedì, martedì, mercoledì e sabato presso la tensostruttura di fianco allo Stadio del Nuoto di Riccione.