Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Cannabis hills due. 90 kg di marijuana in casa disabitata a Montetiffi

In foto: la marijuana trovata a montetiffi
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 nov 2017 17:38 ~ ultimo agg. 25 nov 13:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.049
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I laboratori della droga erano due: uno a Covignano e uno a Ville di Montetiffi. I due indagati, riminesi, depositavano lo stupefacente coltivato a Rimini, curandone la trasformazione e il confezionamento.

I Carabinieri di Sogliano al Rubicone hanno trovato 90m kg di marijuana in una casa disabitata a Ville di Montetiffi. Ci sono arrivati in seguito ad una segnalazione della cittadinanza. Nella casa abbandonata c’erano attrezzature per l’essiccazione, la lavorazione e il confezionamento della sostanza.

Denunciati per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti in concorso, aggravata dall’ingente quantitativo sono C.V. italiano, quarantasettenne, residente a Villa Verucchio (RN),e B.A. quarantottenne, residente a Rimini, gestore e custode dell’appezzamento di terreno. Entrambi sono già agli arresti domiciliari perché il 28 ottobre scorso arrestati dai Carabinieri Forestali di Rimini per essere risultato proprietario di un appezzamento di terreno con piantagione di cannabis di 250 piante su una superficie di 400 mq, a Covignano.

Nell’abitazione di B.A. sono state rinvenute alcune centinaia di piante di cannabis in essiccazione, circa 60 kg, oltre che altre dosi presenti in diversi spazi dell’appartamento e varie bottiglie di rum aromatizzato alla cannabis.
Il proprietario dell’immobile, un incensurato residente nel riminese, è risultato al momento totalmente estraneo ai fatti.

Notizie correlate
di Redazione