Volley C femminile. Rubicone In Volley-Studio Montevecchi 3-2

Rubicone

in foto: Un momento del match

Rubicone In Volley-Studio Montevecchi 3-2 (25-13, 14-25, 25-16, 21-25, 15-11)

IL TABELLINO
Rubicone In Volley:
Neri 4, Fabbri Fra. 6, Zucchini 13, Rossi 7, Balzoni 9, Fabbri Fed. (K) 14, Raggio Delgado (L1); Giovanardi 2, Paolucci 7, Opizzi. N.e. Nini, Turchiarulo, Zanzani (L2). 1° ALL. Piraccini – 2° ALL. Gobbi.

Studio Montevecchi: Montebugnoli, Melandri 12, Alberti 13, Benghi 9, Bressan, Emiliani, Cavalli (L); Bacci 2, Tellarini, Arcangeli, Folli. N.e. Alberti Jr, Ronchi. 1° ALL. Ghiselli.

CRONACA E COMMENTO
Chiudono con l’ennesimo successo al tie-break (nove sui tredici affrontati in questo campionato) l’ultima gara casalinga le ragazze del Rubicone In Volley superando per 3-2 le imolesi dello Studio Montevecchi.

La partita. Piraccini conferma Neri in regia con il ritorno di Balzoni nella batteria di schiacciatori, lasciando invariato il resto della squadra.

Nel primo set le gialloblu sono sempre avanti (10-3) e riescono a gestire con autorevolezza i punti di vantaggio sulle ospiti chiudendo senza complicazione per 25-13 in 20 minuti.

Nel secondo set le cose cambiano; sono le imolesi che rientrano in partita, aiutate anche dal solito calo di tensione delle ragazze del coach Piraccini. Dopo un momentaneo pareggio (5-5), le ospiti dilagano portandosi sul 6-14 e non basta il tentativo di ritorno delle gialloblu (11-15). Lo Studio Montevecchi allunga e chiude sul 14-25, pareggiando i set.

Il terzo set è imperniato sul ritorno delle ragazze della Rubicone In Volley. Le gialloblu, sempre avanti (12-4), riescono a gestire con autorevolezza i punti di vantaggio (21-11), chiudendo poi senza nessuna complicazione sul 25-16, portandosi sul 2-1.

Nel quarto set, come accaduto altre tredici volte nel corso di questo campionato, le ragazze gialloblu subiscono la “sindrome del tie-break”, calando di concentrazione e dando via libera alle imolesi, che si portano in vantaggio prima sul 12-16 e di seguito 15-18, poi 19-22, tenendo a debita distanza le padrone di casa e chiudendo conquistando il set (21-25). Si va così al tie-break.

L’ultimo set vede Fabbri e le compagne gialloblu portarsi subito sul 6-2; ma un’impennata d’orgoglio tutto imolese porta le ospiti in vantaggio per 6-8; segue un immediato ritorno del Rubicone In Volley, complice anche qualche errore di troppo delle ospiti, che porta il punteggio sull’11-11. Arrivate a questo punto capitan Fabbri prende la squadra in mano con un doppio ace (dalla linea dei nove metri), poi Paolucci, sul 14-11, firma il successo scardinando le mani del muro imolese.

Altra vittoria importante per il gruppo che centra il nono successo (su tredici) al tie-break, sintomo di tenacia e crescita di queste ragazze che sanno lottare sino all’ultimo. Peccato invece per questi tie-break che portano la formazione del Rubicone In Volley a pari vittorie con il San Marino (terzo in classifica), ma con otto punti in più delle gialloblu.

Ora occhi puntati sull’ultima partita, visto che l’opportunità di agganciare ed eventualmente sorpassare il Riccione (a solo una lunghezza dalle gialloblu) è ha portata di mano. Dunque appuntamento a giovedì 4 maggio, ore 20,30, quando alla Palestra Mattioli di via Celso Cicognani, 6 a Ravenna il Rubicone In Volley farà visita alla Teodora Ravenna, superata all’andata per 3-1.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454