20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Verso la chiesa che sogniamo. Due giorni di assemblea per 400 delegati

“Verso la Chiesa che sogniamo, fare strada assieme”. E’ il titolo dell’Assemblea Sinodale diocesana, indetta venerdì 2 e sabato 3 giugno dalla Diocesi di Rimini.

I vari momenti del programma si svolgeranno  alla parrocchia San Giuseppe al Porto di Rimini, in Sala Manzoni, in Basilica Cattedrale e a Castel Sismondo.
Questo importante momento di Chiesa prende spunto dall’invito fatto da papa Francesco all’Assemblea Ecclesiale di Firenze: “Sebbene non tocchi a me dire come realizzare questo sogno, permettetemi solo di lasciarvi (Chiesa italiana) un’indicazione per i prossimi anni: in ogni comunità, in ogni parrocchia e istituzione, in ogni diocesi e circoscrizione, in ogni regione, cercate di avviare, in modo sinodale, un approfondimento della Evangelii gaudium, per trarre da essa criteri pratici e per attuare le sue disposizioni…”.

La Chiesa riminese si è sentita invitata a raccogliere questo “sogno” e a tradurlo. Un sogno di Chiesa accogliente, che vive la gioia del vangelo e che, come un ospedale da campo, si fa prossima ad ogni persona. Una Chiesa in “uscita missionaria”, capace di uscire dai suoi recinti per incontrare gli uomini, tutti gli uomini anche nelle periferie fisiche ed esistenziali di oggi.
Per arrivare all’Assemblea Sinodale (sinodale significa “camminare insieme”, una Chiesa che vuol dare voce a tutte le sue componenti e cercare insieme la volontà di Dio, i passi su cui camminare per servire il Vangelo oggi), è stato compiuto un cammino di preparazione partecipato da parrocchie e zone pastorali, movimenti e associazioni laicali, comunità diaconale, istituti religiosi e uffici pastorali.

Cinque le aree suggerite: Famiglia, Inclusione dei Poveri, Giovani, Impegno sociale e politico, Educazione/Scuola/Cultura.
Potevano essere scelte una soltanto o più di una, per una riflessione.
Ogni realtà ha poi scelto dei Delegati che la rappresenteranno in occasione dell’Assemblea: in totale sono 400 i Delegati, di cui 270 laici, una novantina di sacerdoti, circa 40 diaconi. I delegati saranno divisi in “tavoli di lavoro” per un dialogo proficuo: in questi “tavoli” potranno confrontarsi su quattro domande proposte per ciascuna area “perché nulla vada perduto”.


Al termine dei lavori, il Vescovo proporrà alcune prime conclusioni. Ma “l’Assemblea Sinodale vuol essere – secondo il Vicario generale don Maurizio Fabbriun processo, non solo un evento”.

In particolare sono due gli obiettivi:

a) Raccogliere l’esperienza fatta nelle singole parrocchie, Zone Pastorali e Aggregazioni Laicali, sia come contenuti attorno alle 5 Aree, sia come ‘metodo’ utilizzato (chi è stato interpellato e come, ecc.).

b) Raccogliere anche piste di azione, proposte emerse nelle varie comunità.

 Il programma

Venerdì 2 Giugno

ore 8,30: Accoglienza e iscrizioni

ore 9,15: Preghiera e Saluto del Vescovo

ore 9,45: Intervento di P. Franco Mosconi

ore 10,15: Articolazione nelle 5 Aree tematiche, e nei ‘tavoli di lavoro’

ore 10,30 – 12,45: Lavoro nei “tavoli”: lettura della situazione e il discernimento alla luce della fede emersi nelle varie Comunità

ore 13,00: Pranzo self service

ore 14,30: Ripresa del lavoro dei “tavoli” su: risorse e possibili linee di cammino

ore 17,30: Vespri insieme

Sabato 3 Giugno

ore 8,30 : Ritrovo

ore 9,00 : Lodi insieme

ore 9,45 : Lavoro ai “tavoli” per verificare la sintesi dei facilitatori

ore 11,00: Lavoro per “area” per fare una sintesi dei lavori dei ‘tavoli’

ore 13,00: Pranzo self service

(spostamento in Sala Manzoni con mezzi propri)

ore 15,30: Assemblea generale in cui riportare il lavoro svolto delle 5 Aree (focalizzando in particolare “proposizioni” sulle proposte e linee di cammino)

ore 18,30: S. Messa in Cattedrale aperta a tutti, presieduta dal Vescovo e concelebrata da sacerdoti e diaconi in cui ringraziare del cammino fatto

ore 19,30: Rinfresco self service (cortile Curia Vescovile)

ore 21,00 Festa della Diocesi promossa dalle Aggregazioni Laicali (Castello Malatestiano)

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454