lunedì 16 dicembre 2019
menu
Attualità Rimini

Trasporto scolastico. Anche Rifondazione contro il bando: serve mobilitazione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 12 mag 2017 16:58
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i sindacati (vedi notizia), anche Rifondazione Comunista attacca il bando per la messa a gara del servizio di trasposto scolastico da parte del Comune di Rimini. In una nota il segretario provinciale Paolo Pantaleoni parla di un ”ennesimo tentativo di liberarsi di quelle che evidentemente sono ritenute fastidiose voci di spesa esattamente come accaduto con le scuole dell’infanzia e con l’acqua pubblica”. Rifondazione, che per 4 anni nella passata amministrazione Gnassi ha avuto in quota l’assessore Sara Visintin, rivendica “il ruolo di chi ha impedito per anni tale deriva” e invoca una mobilitazione insieme ai sindacati in tempi rapidi. “Temiamo – conclude Pantaleoni – che l’esternalizzazione del servizio farà da apripista verso una riduzione dei servizi e dei presidi di Start a partire dall’officina riparazioni”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
FOTO
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna