lunedì 21 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 18 mag 2017 16:39 ~ ultimo agg. 16:48
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Durante l’ultimo fine settimana il Corpo Intercomunale di Riccione, Cattolica, Misano Adriatico e Coriano ha svolto un servizio mirato a contrastare l‘attività abusiva del servizio taxi nei pressi delle discoteche tra il comune di Riccione e il comune di Misano.
Durante questi controlli, svolti in abiti civili, sono state accertate e sanzionate due attività abusive.
Ai due trasgressori, un 44enne residente a Riccione e un 24enne residente a Montecatini Terme ma domiciliato a Rimini, che conducevano
rispettivamente una Mazda e una Fiat, è stata applicata la sanzione prevista dal codice della Strada: ritiro della patente di guida da 4 a 12 mesi e una sanzione pecuniaria da 1.777 a 7.108 euro. Il periodo di sospensione della patente di guida e l’importo della sanzione sarà definito dalla Prefettura di Rimini.
I servizi della polizia municipale continueranno anche nei prossimi giorni e per tutta la stagione estiva.
Recentemente il Comune di Misano ha incontrato le associazioni di categoria con le quali si sta cercando di predisporre una forma di comunicazione per scoraggiare i giovani frequentatori delle discoteche ad usare i taxi abusivi informandoli della pericolosità a cui vanno incontro

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna