martedì 16 luglio 2019
menu
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.013 visite
mar 2 mag 2017 15:23 ~ ultimo agg. 3 mag 11:05
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.013
Print Friendly, PDF & Email

Era seduto su un muretto dietro i bidoni della differenziata in via Chiabrera, all’altezza di via Carcano, ieri notte. La Volante della Questura di Rimini in servizio in zona, lo ha notato. Quando gli agenti si sono avvicinati per effettuare un controllo l’uomo ha iniziato ad allontanarsi, prima camminando, poi correndo lungo via Maffei.

Durante la sua corsa, ha preso una scatolina dalla tasca dei pantaloni e l’ha lanciata nel cortile di un’abitazione. I poliziotti hanno recuperato l’oggetto e bloccato l’uomo in via Regina Elena.
All’interno della scatoletta di metallo, della quale l’uomo si era disfatto durante le concitate fasi di fuga, gli agenti della Polizia di Stato hanno trovato 17 involucri contenenti 23.7 grammi di cocaina. Nella tasca anteriore dei jeans c’erano diverse centinaia di euro, proventi dell’attività di spaccio.
L’uomo, un cittadino albanese di 25 anni, già noto alle Forze di Polizia, è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura di Rimini, dove è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, reato per il quale il Tribunale di Rimini ha disposto la misura cautelare della detenzione.

Altre notizie
sequestrati soldi e un coltello

Spaccio in pieno centro, altri due arresti

di Redazione
di Lamberto Abbati
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna